Notizie.it logo

Antipasto pupazzo di neve: ricetta sfiziosa

Antipasto pupazzo di neve

Antipasto pupazzo di neve: la ricetta per le feste.

Con l’arrivo del Natale è necessario iniziare a pensare a cosa preparare. Se ci sono bambini durante le feste tutto diventa più divertente, per questo motivo è importante che anche a tavola si respiri la stessa atmosfera. Potrebbe essere una bella idea pensare a come rendere gradevoli alla vista, oltre che al gusto, alcuni dei principali antipasti delle festività.
Che ne dite di creare un antipasto a forma di pupazzo di neve?

Antipasto pupazzo di neve: come prepararlo

Gli antipasti sono elementi fondamentali durante il pranzo natalizio; nella tradizione italiana essi sono molto abbondanti e occupano gran parte del pasto. Creare dei pupazzi di neve è un’idea carinissima in grado di rendere speciale la tavola. I pupazzi in questione non saranno troppo grandi e verranno serviti prima di iniziare come finger food.

Si possono seguire diverse ricette, dunque si potrà dare libero sfogo alla propria fantasia senza dimenticare l’ingrediente principale: la pazienza.

Pupazzo di neve con mozzarella

Si è detto che la preparazione di questi piccoli pupazzetti di neve può avvenire in tanti modi diversi.

Uno dei modi più conosciuti consiste nell’utilizzare semplicemente dei bocconcini di mozzarella che, una volta guarniti con gli accessori necessari.
In questo caso si consiglia di non preferire la mozzarella di bufala perchè molto morbida, sarebbe piuttosto meglio servirsi di semplici bocconcini di mozzarella non troppo ricchi di latte tali da poter essere comodamente guarniti.

Dopo aver scelto la grandezza delle mozzarelle, si può passare alla realizzazione di tutte le decorazioni che caratterizzano il pupazzo di neve.
Si potrebbe creare una sciarpa con il prosciutto e i bottoncini del cappotto con dei granelli di pepe; per il cappello ci si potrà servire di pezzetti di carota o sedano.

Pupazzi di Neve con la mozzarella

Pupazzo di neve con le uova

Un’altra ricetta per realizzare questi pupazzi di neve richiede l’uso di un uovo sodo. A differenza della soluzione precedente, in questo caso sarà necessario cuocere un uovo e una volta raffreddarlo guarnirlo come più si desidera. Anche in questo caso si potrà dare libero sfogo alla fantasia utilizzando pomodori, carote, prosciutto e altrettanti ingredienti.

Questa è un’idea davvero simpatica e spiritosa che divertirà anche i più piccoli, ma non solo è un’alternativa al classico piatto di antipasti tradizionali è anche un’idea super gustosa e saporita per gustare degli ingredienti semplici e rendere più allegre e colorate le tavole di tutti.

Pupazzetti di neve con le uova sode

Pupazzo di neve con formaggio

Lo stesso pupazzo di neve può essere realizzato con del formaggio; se non si vuole utilizzare la mozzarella o l’uovo sodo, ma si preferisce cimentarsi in un lavoro più complesso e meticoloso, sarà possibile ricreare la forma di un pupazzo di neve con del formaggio modellandolo a partire da una forma di formaggio abbastanza grande.

Anche in questo caso sarà necessario aggiungere tutti gli accessori tali da rendere il pupazzo di neve davvero simile alla realtà. Per guarnire il tutto ci si potrà servire di maionese, olive, peperoni a crudo e tantissimi altri ingredienti. Insomma dando libero sfogo alla fantasia si potranno ottenere degli antipasti deliziosi e super carini.

pupazzi di natale con formaggio

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche