Notizie.it logo

Blue Java, la banana blu che sa di vaniglia: dove trovarla

Blue Java

Scopriamo insieme la banana blu che indovinate un po' sa di vaniglia! Vediamo dove trovare la pianta di Blue Java, una varietà di banana. 

Stavate pensando a un fotomontaggio? E invece no! La banana blu esiste veramente ed è proprio come quella che vedete in foto. Si chiama Blue Java ed è un frutto particolare che cresce nell’America Centrale, nel Sudest Asiatico, alle Hawaii e alle Isole Fiji. Questo particolare frutto ha delle particolari qualità che lo caratterizzano: ha una consistenza cremosa, simile a un gelato piuttosto che alla banana che bene conosciamo e alla quale siamo abituati oltre a un sapore dolce che richiama quello della vaniglia. Per queste due caratteristiche la tipologia Blue Java della banana viene chiamata banana-gelato. Questo nome viene utilizzato maggiormente alle Hawaii, non è l’unico con cui viene chiamato questa particolare varietà di banana. Viene chiamata anche banana hawaiiana alle Isole Fiji, Krie alle Filippine, Cenizo nell’America Centrale.

Blue Java

L’albero di questa varietà di banana può raggiungere un’altezza che varia tra i 4 e i 6 metri e può diventare larga fino a circa 3 metri.

È caratterizzata da enormi foglie verde-argento che si dispongono attorno a un groppo tronco che insieme alle radici robuste rendono la pianta particolarmente resistente al vento.

Questa pianta tollera molto bene anche il freddo e riesce a sopravvivere a temperatura fino anche ai -7 gradi. Cosa però importante è il costante bisogno di illuminazione giornaliera e proprio per questo motivo viene coltivata principalmente nelle zone vicine all’equatore.

I frutti della Blue Java sono riuniti in piccoli grappoli e quando sono acerbi hanno la buccia di un caratteristico colore blu. I frutti di questa pianta sono più piccoli delle banane che siamo abituati a consumare normalmente. Quando il frutto è maturo la sua buccia vira il colore verso il giallo e la polpa assume una consistenza davvero cremosa, simile al gelato e dal gusto davvero molto dolce.

Come la più comune banana Cavendish, la banana blu viene consumata fresca oppure viene cucinata. Essendo però molto dolce è particolarmente adatta nella preparazione di dolci, frappe, frullati e per essere abbinata con il gelato. Grazie alle loro dimensioni, le foglie di banana blu vengono usate in cucina negli involtini di carne o di pesce da grigliare oltre a essere molto apprezzate per creare ornamenti nelle tavole dei ristoranti vietnamiti e thai. Per le sue particolarità per la resistenza al freddo, le dimensioni e il colore non comune dei frutti acerbi, l’albero della Blue Java è usato molto come pianta ombreggiante e ornamentale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche