Notizie.it logo

Bietole in padella con patate: un secondo gustoso

bietole in padella con patate

Quando gusto e leggerezza si incontrano, il risultato è eccezionale: è il caso delle bietole in padella con patate.

Un contorno intramontabile nel mondo della cucina casereccia italiana è sicuramente quello costituito da bietole in padella con patate.
Il budget di realizzazione è veramente basso, motivo per il quale viene definito come un piatto della vecchia “cucina povera”.
Tutt’oggi si conferma anche uno dei contorni tipici nei menù dei ristoranti di Istria e Dalmazia. A questo punto andiamo a vedere insieme, il procedimento da seguire per realizzare questa pietanza.

Bietole in padella con patate: ricetta

Un piatto facile da preparare che implica veramente pochi passaggi. Facile e veloce da preparare può essere cucinato anche in grandi quantità, per essere poi conservato in frigorifero in piccole dosi.

Tempo di preparazione: 45 minuti (incluso tempo di cottura)

Ingredienti e Materiale per due persone

  • 1 mazzo di bietole a foglia larga;
  • 4 patate medie;
  • olio d’oliva qb;
  • aglio qb;
  • sale qb;
  • 1 padella a fondo alto.

Preparazione

  1. Il primo passo da fare è pelare, lavare e tagliare a tocchetti le patate.
    Più piccoli saranno i tocchi più facilmente la patata si unirà al resto del piatto rendendolo super appetitoso.
  2. Portiamo quindi a cottura le patate in acqua salata e scoliamole nel momento in cui ci rendiamo conto che la parte interna è sufficientemente morbida.

    Per capire il punto di cottura aiutiamoci inserendo nella patata una forchetta. Abbiamo suggerito di utilizzare 4 patate medie, ma il quantitativo andrà regolato in base alla fame e al proprio gusto personale.

  3. Durante la fase appena descritta provvederemo in separata sede, a rimuovere le coste dalle bietole. Questo perché foglie e coste hanno consistenze diverse e necessitano pertanto di tempi di cottura differenti. Consigliamo di tagliare in piccoli pezzi le coste, almeno a metà.
  4. A questo punto prendiamo la padella e ci versiamo dentro l’olio di oliva, l’aglio e se gradiamo un po’ di peperoncino. Iniziamo così a soffriggere fino ad arrivare alla doratura dell’aglio.
  5. Provvediamo quindi ad aggiungere le coste precedentemente tagliate e procediamo a saltare il tutto. Le coste delle bietole necessitano di circa 5 minuti di cottura.
  6. In fase finale aggiungiamo le foglie. Quando anche quest’ultime saranno pronte, uniamo al composto le patate. Nel caso in cui si gradisca, possiamo unire una noce di burro.
  7. Questo passaggio in padella terminerà solo nel momento in cui saranno scomparsi tutti i liquidi. Il piatto deve essere servito tiepido o freddo.

Potete proporlo come contorno o come un secondo piatto completo. Scegliete in base ai vostri gusti, l’utilizzo più adatto al vostro pasto. Se volete rendere la pietanza ancora più succulenta potete aggiungere qualche tocchetto di mozzarella o qualsiasi altro formaggio filante.

Vi abbiamo appena presentato una leccornia ricca di proprietà benefiche: vitamina A e C, magnesio, ferro, potassio, zinco e fosforo.
Motivo per il quale è adattissima anche per i bambini. In quest’ultimo caso sarà ideale provvedere a creare uno sfritto più leggero e moderare l’uso del peperoncino.

Per quanto riguarda gli adulti invece, possiamo dire che la presenza di potassio la rende un’ottima alleata per chi soffre d’ipertensione.
Dati i valori nutrizionali, è ideale anche in caso di anemia.

Non vi resta che… Mettervi ai fornelli!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche