Notizie.it logo

Broccoli al forno con mozzarella e prosciutto: ricetta del secondo

broccoli al forno con mozzarella e prosciutto

Verdure, formaggi e prosciutto: ingredienti semplici e genuini.broc

Un secondo molto gustoso, ma semplice da realizzare: i broccoli al forno con mozzarella e prosciutto.
Sono un secondo piatto particolare e apprezzato dai più e, al tempo stesso, davvero semplice ed economico da realizzare. Permette, poi, di fare pulizia in cucina da tutti gli avanzi che di solito rimangono nei nostri frigoriferi.

Può essere servito appena sformato, ancora caldo, ma può anche essere lasciato raffreddare e tagliato in rettangolini o quadretti e mangiato a temperatura ambiente. E’ ottimo anche per preparare uno sfizioso panino. I broccoli al forno con formaggio e prosciutto si adattano perciò a tantissime situazioni diverse e sono una valida alternativa per un pasto fuori casa, come un pic nic o il pasto al lavoro.

Broccoli al forno con mozzarella e prosciutto

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione dei broccoli al forno con prosciutto e mozzarella sono pochi e semplici.

  • broccoli ( a scelta freschi o surgelati);
  • mozzarella, meglio se quella per la pizza tagliata a cubetti che non rilascia acqua in cottura (ma la si può sostituire a piacimento anche con altri formaggi da taglio).

    Se, invece, si vuole usare della mozzarella fresca, è sufficiente tagliarla il giorno prima per lasciarla asciugare;

  • uova intere;
  • parmigiano o il grana grattugiato;
  • pane grattato;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione

  1. Per preparare i broccoli al forno con mozzarella e prosciutto, bisogna innanzitutto preparare i broccoli, se si usano quelli freschi. Si devono eliminare le foglie, i gambi e le parti più esterne che sono quelle meno saporite e legnose.
  2. Si mantengono quindi solo le inflorescenze centrali e le si lava con abbondante acqua corrente. Si riducono i broccoli in parti più piccole e li si cucina, lasciandoli comunque al dente perchè la cottura verrà poi ultimata in forno.
  3. I broccoli possono essere lessati in acqua salata o cotti al vapore. Questo secondo tipo di cottura è la migliore perchè mantiene tutte le proprietà dell’ortaggio e non li annacqua. Se non si dispone di una vaporiera, si può utilizzare il cestello della pentola a pressione.
  4. I broccoli cotti vengono fatti raffreddare ed eventualmente sono ridotti in parti dalle dimensioni minori.
  5. A parte si sbattono le uova intere, si aggiunge la mozzarella (o il formaggio) e il prosciutto cotto tagliati a dadini (il prosciutto cotto può essere sostituito anche con altri salumi, come mortadella con o senza pistacchi, tacchino arrosto, salame cotto, sempre nell’operazione svuota-frigo).
  6. E’ meglio non scegliere il prosciutto crudo perchè con la cottura tende a diventare salato.
  7. Si aggiungono poi il formaggio grattugiato, i broccoli lessati, il pane grattato, il pepe e si aggiusta di sale. Si mescolano bene gli ingredienti e si prepara la teglia per infornare lo sformato.
  8. Si può ricoprire la teglia con della carta da forno oppure spennellarla con dell’olio e poi spargergli del pane grattugiato in modo tale da formare con la cottura una croccante crosticina.
  9. Si versa all’interno il composto, si sbatte leggermente la teglia per livellare l’impasto e far uscire le eventuali bolle d’aria e si ricopre la superficie con dell’altro formaggio grattugiato e del pane grattato per la doratura superficiale.
  10. Si inforna a 180 gradi per 20-25 minuti. Terminata la cottura, si estrae lo sformato dalla teglia e lo si può consumare sia caldo sia freddo. Accompagnato con delle verdure cotte o crude è un ottimo secondo piatto completo.
  11. La stessa ricetta può essere utilizzata anche sostituendo i broccoli con altre verdure, come fagiolini, coste, patate, zucchine, spinaci, erbette…. o con un misto di più verdure differenti.
  12. E’ possibile anche mettere sulla base della teglia un foglio di pasta sfoglia su cui versare poi l’impasto. In questo caso si ottiene una vera e propria torta salata, prefetta anche per aperitivi e antipasti.
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche