Burger di fagioli rossi e quinoa: secondo sfizioso ma salutare

Un secondo sfizioso, che conquisterà anche il palato dei bambini: nessuno rinuncia agli hamburger, nemmeno a quelli di fagioli rossi e quinoa.

Stampa
Burger di fagioli rossi e quinoa

Burger di fagioli rossi e quinoa: secondo sfizioso ma salutare


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti + 40 minuti di riposo
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti + 40 minuti di riposo
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Gli hamburger, si sa, sono un piatto che piace a grandi e piccini e che accontenta un po’ i gusti di tutti. Portano alla mente le serate d’estate in compagnia, le vacanze, i pranzi e le cene veloci. Per chi è vegetariano o vegano o per chi vuole provare qualcosa dal sapore diverso, un’ottima alternativa, sono i burger senza carne e ne esistono svariate ricette, con i ceci, con il tofu, con le melanzane. Ed è proprio di questi che voglio parlarvi e illustrarvi la ricetta, che è semplicissima e molto veloce da fare, e allo stesso tempo gustosissima, e non ha nulla da invidiare ai classici hamburger di carne, i burger di faglioli rossi e quinoa.


Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 70 grammi di quinoa cotta;
  • 160 grammi di fagioli rossi;
  • 20 grammi di pane grattugiato;
  • 1 cipolla rossa;
  • olio, sale e pepe nero q.b.;
  • prezzemolo q.b.;
  • parmigiano grattugiato q.b.

Istruzioni

  1. Sciacquare bene la quinoa sotto l’acqua corrente, servendovi di un colino, per il tempo necessario affinchè l’acqua resti pulita e limpida;
  2. Portare ad ebollizione in una pentola, acqua e quinoa, dopodichè abbasssare la fiamma e lasciare cuocere a fuoco lento, per 10-15 minuti, coprendo con un coperchio, o fino a quando l’acqua non si sarà completamente assorbita.
  3. Lasciate raffreddare e riposare.
  4. Intanto, fate bollire i fagioli rossi fino a completa cottura; a cottura ultimata, frullate i fagioli con un mixer fino a formare una crema densa.
  5. Aggiungete la quinoa che, nel frattempo si sarà raffreddata, il pane grattugiato, la cipolla rossa, il prezzemolo (tritato), il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe, e frullate tutto insieme: il composto deve essere asciutto, ma morbido e facilmente amalgamabile e modellabile.
  6. Lasciare riposare questo composto in frigorifero per almeno 40 minuti, o meglio tutta la notte; per non dover preparare l’impasto il giorno prima, si può ovviare a questo “inconveniente” usando la quinoa fredda, fatta cuocere il giorno prima.
  7. Lavorate a mano il composto, formando degli hamburger.
  8. A parte, in una padella antiaderente, fate scaldare olio di oliva (circa 1-2 cucchiai) e cuocete gli hamburger a fiamma medio alta per 3-4 minuti. Girate e cuocete da entrambi i lati, toglieteli e lasciateli intiepidire.
  9. Un’alternativa un po’ “light” può essere la cottura in forno; in questo caso, i burger crudi vanno spennellati con l’olio e passati in forno per circa 10-15 minuti ad una temperatura di 180-200 gradi.
  10. I vostri burger di quinoa e fagioli rossi, possono essere serviti all’interno del classico pane da hamburger, o quello che preferite, e conditi e farciti come meglio preferite, insalata verde, pomodori, usando tutta la vostra fantasia.

Note

La quinoa, è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia degli spinaci e delle barbabietole, ha altissime proprietà nutrizionali, è un ingrediente che si presta ed è molto versatile, per la preparazione di svariate ricette.

E’ molto digeribile e a basso contenuto calorico; contiene fibre e minerali, molto importanti per la nostra dieta (ferro, fosforo, zinco); è priva di glutine, quindi adatta per l’alimentazione dei celiaci, e piace sia ad adulti che a bambini. Può essere utilizzata in qualsiasi dieta ipocalorica, vegana, vegetariana e onnivora.

I fagioli rossi sono ricchi di proteine, carichi di fibre, vitamine e potassio.
Per questa ricetta si possono usare i panini classici per gli hamburger con i semi di sesamo, oppure quelli di farro.

fagioli rossi

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biscotti a forma di Topolino Disney: ricetta sfiziosa per bambini

Nasello gratinato al forno con patate: secondo di pesce semplice

Leggi anche
Contents.media