Hamburger di melanzane dietetico: la ricetta

L‘hamburger di melanzane dietetico è un secondo vegetariano ottimo per mantenere la linea senza sacrificare il gusto. Questi hamburger sono ideali per tutti coloro che non consumano carne o che cercano semplicemente un’alternativa per variare il menù settimanale. Gli hamburger di melanzane, assieme ad altri prodotti vegetariani e vegani, hanno conquistato gli scaffali dei supermercati e il menù di numerosi pub e fast food notoriamente per carnivori. Se si desidera gustare questo delizioso piatto non è obbligatorio andare al ristorante o acquistarlo già pronto al supermercato, si può facilmente realizzare a casa in poco tempo con un notevole risparmio in denaro e realizzandolo esclusivamente con prodotti freschi senza l’aggiunta di conservanti.

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 2 fette di pancarrè
  • 30 g di parmigiano
  • Basilico
  • Sale
  • Aglio
  • Olio evo

Informazioni

Porzioni: 2
Costo: Basso

Preparazione

  1. Per prima cosa occorre lavare e mondare la melanzana. Quindi tagliarla a dadini e farla rosolare in padella con un po’ d’olio extravergine d’oliva.
  2. Una volta cotta la melanzana, si andrà a versarla all’interno di una ciotola capiente. Aggiungere nella ciotola anche il parmigiano, un po’ d’aglio, il sale, il basilico finemente tritato e il pancarrè bagnato e strizzato con cura.
  3. Amalgamare con cura sino a ottenere un composto omogeneo e compatto. Se dovesse risultare troppo morbido è possibile aggiungere del pangrattato per assorbire un po’ dell’acqua rilasciata dalle melanzane o dal pane non ben strizzato.
  4. Con un apposito stampo per hamburger o un coppa pasta, creare due dischi di uguale dimensione avendo cura di pressare bene il composto. È importante che gli hamburger siano ben compatti si rischierà di romperli quando li si gira a metà cottura.
  5. Versare un filo d’olio extravergine in una padella antiaderente e poggiare con cura gli hamburger al suo interno. Cuocere gli hamburger di melanzane dietetici su entrambi i lati sino a quando non saranno ben dorati facendo attenzione al momento di girarli in quanto particolarmente delicati.
  6. Una volta cotti si possono servire accompagnati da una bella insalata mista di stagione o dei pomodorini freschi tagliati a tocchetti.

Hamburger di melanzane dietetico: benefici

Le melanzane sono un ortaggio povero di calorie ma ricco di fibre e sali minerali. La melanzana è nota per essere in grado di stimolare l’attività del fegato e aiutare in caso di stipsi grazie al suo potere lassativo. Di rilievo è anche il contenuto di potassio mentre non sono particolarmente alti i valori di fosforo e magnesio ma comunque importanti soprattutto durante il periodo estivo quando questi elementi vengono espulsi dall’organismo tramite la sudorazione. La presenza di ferro e calcio aiuta invece a rafforzare le ossa. La melanzana è ricca anche di vitamine come la vitamina A, vitamine del gruppo B, importanti per fornire energia all'organismo, vitamina C, vitamina K e vitamina J. Ne viene consigliata l’assunzione in caso di anemia o gotta. Inoltre, è un vegetale famoso per le sue virtù depurative, diuretiche e antinfiammatorie. Aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo ed è ricco di antiossidanti. Grazie alla presenza nella melanzana di fitonutrienti questo cibo straordinario aiuta a migliorare la circolazione del sangue riducendo così la formazione di placche e depositi nelle arterie principali. La sua polpa spugnosa assorbe facilmente l’olio, per questo i metodi di cottura da preferire sono alla griglia o in padella. La melanzana non è un ortaggio di origine europea, venne scoperto in India e Cina e conseguentemente introdotto nell'area del Mediterraneo dagli arabi solamente nel medioevo. Di melanzana esistono diverse varietà e nel corso dei secoli è diventata un ortaggio fondamentale della cucina italiana, utilizzata per la realizzazione di famosi piatti quali la parmigiana, la caponata siciliana e la pasta alla norma. hamburger di melanzane
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media