Calamari fritti piccanti: antipasto di mare ricco di gusto

Quale miglior modo per aprire un menù tutto a base di pesce, se non con un ricco antipasto di calamari fritti piccanti? Scoprite la ricetta!

Stampa
Calamari fritti piccanti: antipasto di mare ricco di gusto

Calamari fritti piccanti: antipasto di mare ricco di gusto


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

Avete organizzato una cena con gli amici e non volete far mancare in tavola un antipasto di mare? Vi proponiamo la rivisitazione di un grande classico che non stanca mai e piace proprio a tutti: i calamari fritti piccanti. La croccante panatura di pangrattato e il gusto intenso del peperoncino riusciranno a solleticare anche i vostri ospiti più esigenti e attenti ai dettagli. Potete proporli anche come secondo piatto, accompagnandoli con una fresca insalata di lattuga, pomodorini e olive nere.


Ingredienti

  • 4 calamari;
  • 2 peperoncini piccanti;
  • q.b. pangrattato;
  • q.b. olio di arachidi;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Pulite i calamari e tagliateli ad anelli dello stesso spessore, dopodiché impanateli con una miscela di pangrattato, sale fino e pepe nero a piacere.
  2. Scaldate all’interno di un wok abbondante olio di arachidi e unite anche i due peperoncini rossi piccanti, per aromatizzare i calamari durante la cottura.
  3. Tuffate alcuni anelli di calamaro per volta e friggeteli nell’olio caldo, scolandoli non appena risultano perfettamente dorati e croccanti.
  4. Lasciateli sgocciolare per alcuni minuti sopra dei fogli di carta assorbente e serviteli ancora caldi.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Budino di soia: ricetta vegana alla vaniglia con agar agar

Diplomatico dolce: ricetta originale della pasticceria italiana

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.