Cavolfiore arrostito all’harissa: come si prepara

La ricetta del cavolfiore arrostito all'harissa, profumato e gustoso.

Stampa
Cavolfiore arrostito all'harissa

Cavolfiore arrostito all’harissa: come si prepara


12345 (nessun voto)Loading...

Descrizione

Evoca il Medio Oriente con il nostro piatto vegetariano a base di cavolfiore all’harissa con una combinazione inebriante di frutta, noci e spezie.


Ingredienti

  • 300g di riso basmati
  • 1 cipolla rossa, affettata finemente
  • 2 limoni, 1 spremuto, 1 tagliato a spicchi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di harissa
  • 1 spicchio d’aglio, schiacciato
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cavolfiore grande o 2 medi, rotto in cimette grandi, gambo tritato, foglie grandi tritate
  • grossolanamente
  • pizzico di zafferano
  • 2 foglie di alloro
  • 700ml di brodo vegetale vegano caldo
  • 100g di uva sultanina
  • 100g di mandorle a scaglie, tostate fino a doratura
  • ½ mazzetto di aneto, tritato, più un extra per servire
  • 400g lattina di ceci, scolati e sciacquati
  • 50g di semi di melograno (opzionale)

Istruzioni

  1. Lavare molto bene il riso, poi lasciarlo in ammollo in acqua fredda per 1 ora.
  2. Mettere la cipolla in una piccola ciotola e mescolarla con il succo di limone, lo zucchero e un pizzico di sale. Lasciare a marinare mentre si prepara il pilaf.
  3. Riscaldare il forno a 200C/180C fan/gas 6. Frullare 2 cucchiai di harissa, l’aglio e l’olio in una grande ciotola, poi aggiungere il cavolfiore e mescolare per ricoprire la salsa.
  4. Condire, poi versare in una teglia e arrostire per 30 minuti fino a quando sarà tenero e dorato.
  5. Nel frattempo, mescolare lo zafferano, le foglie di alloro, il brodo e 2 cucchiai di harissa in una padella a fuoco molto basso per mantenere il calore mentre il cavolfiore arrostisce.
  6. Togliere il cavolfiore dal forno, metterlo in un piatto e spremere il succo di uno degli spicchi di limone. Scolare il riso e metterlo nella teglia. Versare il brodo infuso e mescolare bene.
  7. Aggiungere l’uva sultanina, metà delle mandorle, l’aneto, i ceci e metà del cavolfiore. Coprire la teglia con un doppio strato di pellicola, sigillando bene, poi infornare per 30 minuti fino a quando il riso è tenero e il brodo viene assorbito.
  8. Mescolare il riso con una forchetta, poi aggiungere il cavolfiore rimanente. Distribuire sopra l’aneto extra, le mandorle rimanenti, i semi di melograno, se si usano, le cipolle rosse sottaceto e gli spicchi di limone rimanenti da spremere sopra.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Salmone, uova e cetrioli per un delizioso picnic

Pollo all’harissa con peperoni e feta: secondo ricco di gusto

Leggi anche
Contents.media