Notizie.it logo

Cibi per aumentare la melanina: consigli utili

Cibi per aumentare la melanina

La bella stagione è alle porte: quali sono i migliori cibi per aumentare la melanina, proteggere la pelle e ottenere una fantastica abbronzatura.

Non bisogna attendere l’estate per preparare la pelle all’abbronzatura: giocare d’anticipo è la strategia migliore per guadagnarsi una tintarella sana e radiosa. Certo, la produzione di melanina dipende da fattori genetici e dal tempo di esposizione al sole, ma anche una corretta alimentazione ricca di proteine può aiutarci a raggiungere e mantenere a lungo il colorito tanto desiderato. In questo articolo vi spieghiamo quali micronutrienti sono coinvolti nella produzione della melanina e in quali cibi sono contenuti, così da poterla aumentare in modo naturale.

Cibi per aumentare la melanina: il betacarotene aiuta?

Si è portati a pensare che la produzione di melanina (e dunque l’intensità dell’abbronzatura) sia proporzionale all’assunzione di cibi di ricchi di betacarotene: è errato, anche se non del tutto. Il betacarotene è un pigmento vegetale contenuto in innumerevoli ortaggi estivi, tra cui le carote, le albicocche e il melone giallo, che tende ad accumularsi sugli strati superiori della cute e conferisce un piacevole colorito ambrato.

Fare incetta di frutta e verdure arancioni, dunque, male non fa: esaltano la vivacità della tintarella, stimolano la produzione di vitamina A (indispensabile per la salute delle ossa, degli occhi e del sistema immunitario), ma nulla ha a che fare con la melanina.

Cibi per aumentare la melanina

Alimenti indicati per aumentare la melanina

Come ben sappiamo, per stimolare la sintesi di melanina occorre esporsi al sole, ma non basta: nel processo sono coinvolti due importanti aminoacidi, la tirosina e la fenilalanina, che possiamo (e dobbiamo) assumere con l’alimentazione.

La fenilalanina, in particolare, è un cosiddetto aminoacido essenziale, che l’organismo non è in grado di produrre da sé, ed è indispensabile a sua volta per la sintesi della tirosina. È contenuta negli alimenti proteici di origine animale, come carne pesce e uova, ma anche nelle principali fonti proteiche vegetali, tra cui legumi e frutta secca.

Ecco un elenco dei cibi da consumare per aumentare la melanina:

  • soia (in ogni sua forma);
  • noci;
  • mandorle;
  • semi di zucca;
  • arachidi;
  • stoccafisso;
  • parmigiano;
  • molluschi;
  • crostacei;
  • spirulina;
  • lievito di birra in scaglie;
  • cereali integrali.

Abbinate questi alimenti con verdure di stagione (magari ricche di betacarotene), per creare dei piatti estivi a prova di tintarella. Per esempio, potete preparare delle insalate con riso o farro integrale e frutti di mare, oppure optare per un’insalatona vegetariana con radicchio, noci, scaglie di parmigiano e tofu alla piastra tagliato a cubetti e condito con erbe aromatiche, tra cui il prezzemolo essiccato.

Cibi per aumentare la melanina

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche