Notizie.it logo

Colazione in gravidanza: 10 idee

colazione in gravidanza

E’ il pasto più importante della giornata, vale anche per chi è in dolce attesa. Ecco 10 idee per una colazione in gravidanza perfetta.

La colazione rappresenta il pasto più importante della giornata: deve nutrire e idratare il corpo dopo il digiuno notturno, deve aiutare a risvegliare l’organismo e l’individuo con tempi più o meno lunghi in base al ritmo e alle abitudini di ognuno.

In gravidanza però il ruolo della colazione non è solo molto importante, ma diventa fondamentale. Iniziare la giornata nel modo migliore contribuirà ad aiutare la futura mamma ad affrontare al meglio l’intera giornata, sua e del piccolo esserino che porta in grembo e contribuire ad affrontare con energia e vigore anche tutti i cambiamenti che il corpo materno subisce durante tutti i nove mesi di gestazione.

Una buona colazione in gravidanza, dunque, apporterà molteplici benefici alla mamma e al feto, inoltre è provato che contribuisca a diminuire l’insorgenza della nausea mattutina, un disturbo abbastanza frequente e comune durante i primi tre mesi di gravidanza.

La colazione in gravidanza deve più che mai essere equilibrata, sana, ricca di nutrimento, non abbondante, leggera, ma completa.

Una donna in dolce attesa dovrà introdurre nel suo primo pasto giornaliero alimenti energetici quali i carboidrati complessi, presenti nei cereali integrali (fiocchi di cereali, pane e marmellata o cibi salati).

I carboidrati assunti dalla futura mamma le apportano energia e fibre fondamentali per l’equilibrio dell’intestino.

Per idratare l’organismo la colazione in gravidanza dovrebbe essere ricca di frutta che apporta sali minerali e reintegra i liquidi. Naturalmente è sempre meglio che sia frutta di stagione e fresca da consumare insieme ai cereali, allo yogurt, tagliata a macedonia, frullata, centrifugata.

Anche il latte e i latticini in generale sono di fondamentale importanza per una donna in dolce attesa perché fonti di calcio e vitamina D che favorisce l’assorbimento del calcio stesso e contribuisce alla mineralizzazione delle ossa del feto così come a mantenere in salute le ossa di mamma e bambino; ecco allora che la colazione in gravidanza dovrebbe prevedere il consumo di latte e yogurt, uniti a cereali o frutta.

Ancora, per alleviare le nausee mattutine è consigliato il consumo di frutta secca e fibre. Noci, mandorle o anacardi consumati a colazione in gravidanza sono importanti. Anche se questi alimenti potrebbero risultare faticosamente digeribili (soprattutto in gravidanza), assumerli al mattino faciliterebbe la loro digestione e l’assimilazione delle loro virtù.

Perfetti durante la colazione in gravidanza sono, naturalmente, i cibi freschi che sono da preferire ai cibi confezionati industrialmente e ciò vale sempre, in gravidanza o meno.

Da evitare, invece, a colazione in gravidanza o durante la giornata l’eccessivo consumo di caffè, tè, cacao che contengono elementi particolarmente eccitanti, dolci eccessivamente zuccherosi o cibi troppo ricchi di sale o troppo grassi.

Detto questo, le possibilità di preparare un’ottima colazione in gravidanza sono tante, ecco 10 idee per consumare una colazione sana, nutriente e leggera.

Latte fresco e fette biscottate

latte

Ricco di calcio e vitamina D, un buon bicchiere di latte fresco o appena intiepidito da gustare da solo, con fette biscottate o biscotti leggeri è quello che ci vuole per iniziare una nuova giornata da mamma in dolce attesa con l’energia e il nutrimento necessari ad affrontare bene la gravidanza.

Latte e biscotti integrali

Latte e biscotti

Per aggiungere sapore e qualche caloria alla colazione di una donna in dolce attesa i biscotti secchi sono quello che vuole: gustati insieme a un buon bicchiere di latte fresco, intero o parzialmente scremato in base ai gusti, alle preferenze e alle abitudini della mamma, contribuiranno ad aggiungere gusto, nutrimento ed energia alla giornata. I biscotti integrali o quelli secchi sono da preferire a biscotti più grassi, come quelli a base di burro o eccessivamente zuccherati.

Latte e cereali con frutta fresca

latte e cereali

Latte e cereali è un binomio sempre vincente. Chi ama la leggerezza, ma anche la bontà, una buona tazza di latte e cereali è quello che serve, anche e soprattutto alla mamma in dolce attesa che necessita di iniziare ogni giorno della propria gravidanza con un’energia e del nutrimento in più. Tra i cibi consigliati a tutti, ma in particolare alla donna in gravidanza, c’è la frutta, fonte di liquidi, nutrimento, energia. Ecco allora che affiancare al latte e cereali della buona frutta fresca di stagione è decisamente la scelta giusta. In alternativa, naturalmente, è possibile gustare la frutta, sempre fresca o disidratata, tagliata direttamente insieme al latte e cereali.

Yogurt bianco e cereali integrali

yogurt e cereali

L’apporto di carboidrati già dal primo pasto giornaliero è per la donna in gravidanza molto importante e possibile attraverso il consumo di differenti cibi, tra cui i cereali integrali. Lo yogurt bianco, alla frutta, magro o vegetale che sia è un ottimo sostituto del latte, risulta per molte donne in dolce attesa più digeribile rispetto al latte e per questo scelto come alimento primario della loro colazione. Gustare una buona tazza di yogurt e cereali è quindi un buon modo di iniziare la giornata in modo sano, gustoso, leggero.

Yogurt e frutta fresca

Yogurt e frutta fresca

Lo yogurt però si abbina molto bene anche alla frutta fresca. Non per forza è necessario acquistare uno yogurt alla frutta, ma è un’ottima idea anche gustare un buon bicchierino di yogurt bianco cui aggiungere, alternativamente della frutta fresca a piacere. Come sempre è consigliato mangiare sempre frutta fresca di stagione.

Yogurt, frutta e semi oleosi e non tostati (di noci, nocciole, mandorle)

Yogurt frutta e semi

Ogni donna e in particolare chi è in dolce attesa necessita di assumere una quantità maggiore di sostanze nutritive dalle proprietà benefiche, come gli omega 3. Questi elementi sono presenti in molti cibi, tra cui la frutta secca e i suoi semi. Ecco allora che è possibile alternare la propria colazione quotidiana a base, ad esempio di yogurt, con frutta e semi oleosi non tostati di noci, mandorle, nocciole, insomma di frutta secca di stagione che integrerebbe l’apporto di queste sostanze assolutamente fondamentali al benessere dell’organismo, sia materno che del feto.

Latte o Yogurt e fette biscottate con la marmellata

Latte e fette biscottate con marmellata

Un tocco di dolcezza non guasta mai e alcune donne in gravidanza manifestano più di altre e più di ogni altro momento della propria vita la necessità di gustare qualcosa di dolce. La colazione è il momento ideale per farlo perché il corpo durante le ore che seguono la colazione ha il tempo di assimilare e smaltire più facilmente eventuali zuccheri e grassi ingeriti. Ogni tanto dunque si può abbinare al latte o allo yogurt il consumo di fette biscottate (meglio se integrali) con uno strato di dolce marmellata, sempre meglio ovviamente se casalinga.

Frutta (fresca o spremuta) e pane con marmellata

Frutta spremuta pane marmellata

E fare la colazione a base di frutta, fresca o spremuta in base alle preferenze non può che far bene alla mamma in dolce attesa che acquisirebbe per lei e per il piccolo futuro nascituro nutrimento, energia, liquidi necessari ad affrontare le prime ore della giornata. Per le più golose una buona fetta di pane (meglio se integrale) con la marmellata fatta in casa è assolutamente consentito.

Tè deteinato o infuso, frutta e pane integrale con marmellata

tè frutta e pane con marmellata

In sostituzione della frutta, della spremuta, del latte o dello yogurt può essere bevuta una buona tazza di tè, da preferire deteinato oppure un infuso alla frutta. Per chi soffrisse di nausee mattutine un buon tè al limone è ciò che serve. Le donne in dolce attesa più golose e desiderose di coccole possono abbinare al tè una fetta di pane integrale con marmellata fatta in casa.

Tè deteinato o infuso, pane integrale e uovo cotto

Tè pane integrale uovo cotto

Infine, possibilità da non escludere è il gustarsi una ricca colazione salata, a base di tè, frutta, pane integrale e uovo. L’uovo è ricco di nutrimento, calorie, da forza ed energia. Chi lo apprezza anche di primo mattino può consumarlo cotto a piacere insieme agli altri alimenti citati.

E’ naturale che ogni giorno la colazione di chiunque, della donna in gravidanza in particolare, dovrà essere varia, cambiare e alternarsi in modo adeguato sempre considerando naturalmente le proprie preferenze e abitudini alimentari.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Cachi ricette bimby: 10 ricetteCachi ricette Bimby: 10 ricette

    Argomenti trattati23Cachi ricette BimbyTorta cachi e cacao con BimbyIngredientiProcedimentoMarmellata di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoTorta di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoBiscotti di cachi con