Notizie.it logo

Come cucinare l’omelette

Consigli e suggerimenti per fare l’omelette

Come preparare un’ottima omelette

L’omelette è molto simile ad una crepe o alla classica frittata, eppure si differenzia da esse per l’utilizzo di ingredienti diversi.

Si tratta di una preparazione della gastronomia francese, da fare sia in versione dolce che salata, il cui ingrediente principale è costituito dalle uova, che però non vengono amalgamate completamente.

Ma vediamo come cucinare l’omelette nel modo giusto:

Il numero di uova varia a seconda della quantità da preparare e comunque vi è un minimo di 3 ed un massimo di otto; ad esse vanno aggiunti i seguenti ingredienti:

  • Prosciutto cotto
  • Latte
  • Sale e pepe
  • Burro
  • Formaggio a piacere

E si procede nel modo seguente:

si sbattono le uova con il sale ed il pepe, in un tegame si mette il burro, lo si fa sciogliere e poi si versano le uova.

Si copre il tutto e si fa cuocere per 1 minuto circa, poi si aggiunge il prosciutto cotto ed il formaggio già tritati.

Si prende un lato dell’omelette e lo si ribalta sull’altro chiudendolo a rotolo o a fagotto, poi si lascia cuocere per qualche altro minuto, la si gira ancora una volta ed infine si toglie dal fuoco.

Naturalmente è possibile usare tantissimi altri ingredienti per farcire l’omelette secondo i propri gusti e dando libero sfogo alla fantasia, ma il procedimento per cucinarla è sempre uguale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche