Come si mangiano i semi di zucca tostati: idee semplici e sfiziose

Come si mangiano i semi di zucca tostati: idee e consigli per utilizzare in cucina questo ingrediente ricchissimo di proprietà benefiche.

I semi di zucca sono un alimento ricchissimo di nutrienti e apprezzato per le sue innumerevoli proprietà benefiche, ottimo da gustare come snack spezza-fame lontano dai pasti e utilizzare in cucina per dare un tocco di originalità ai propri piatti.

I semi di zucca sono un ottimo ingrediente da aggiungere alle insalate, alla pasta e al pane fatto in casa, ma nulla vieta di utilizzarli anche nella preparazione di biscotti e torte. Vi basterà proseguire la lettura di questa guida per scoprite come si mangiano i semi di zucca tostati: tante idee per portarli in tavola ogni giorno e fare il pieno di grassi omega 6, proteine vegetali, magnesi, zinco e vitamina E.

Come si mangiano i semi di zucca tostati: idee

I semi di zucca tostati sono ottimi da gustare come alternativa salutare ai classici snack preconfezionati, da sgranocchiare nei momenti di pausa e non solo. Se invece state cercando delle idee fantasiose e stuzzicanti, per realizzare con i semi di zucca delle ricette più elaborate, allora siete nel posto giusto.

Barrette di semi di zucca

Le barrette di semi di zucca sono uno snack dolce energizzante, perfetto da gustare anche fuori casa, ottimo da consumare durante una pausa dallo studio o dopo un allenamento.

Per prepararle vi basterà preparare il caramello con 30 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua, dopodiché unire 2 cucchiai abbondanti di miele millefiori e 200 g di semi di zucca. Amalgamate il composto con un cucchiaio e stendetelo sopra una leccarda foderata con carta da forno. Dopo averlo fatto raffreddare in frigorifero per circa 2 ore, potrete tagliarlo in tante barrette, da gustare subito o avvolgere nella carta stagnola per essere consumate in un secondo momento.

Biscotti salati con semi di zucca

Anche i biscotti salati con semi di zucca sono un ottimo spuntino energetico e ricco di gusto, che grazie alla sua friabilità e al suo profumo tostato conquista grandi e piccoli. Per prepararli, impastate all’interno di una ciotola 300 g di farina 00 con 120 g di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino raso di sale e circa 40 g di acqua fredda. Unite anche 100 g di semi di zucca tritati grossolanamente e create un panetto morbido e omogeneo. Sagomate con l’impasto un filoncino spesso 6 cm e lasciatelo raffreddare in frigorifero per un’ora, dopodiché tagliatelo a fettine e adagiate ogni biscotto sopra una leccarda foderata con carta da forno. Cuoceteli per 10 minuti a 180° e lasciateli raffreddare sopra una gratella prima di servirli.

semi di zucca tostati come si mangiano

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torta mocaccina di Ernst Knam: ricetta originale

Parigina di pasta sfoglia alla parmigiana: ricetta napoletana

Leggi anche
Contents.media