Notizie.it logo

Come sostituire il malto:10 alternative

Come sostituire il malto:10 alternative

Il malto è uno dolcificante naturale alternativo allo zucchero di cui, ancora oggi si fa poco uso nonostante le sue molteplici proprietà come quella d’essere ricco di aminoacidi e sali minerali. E’ un alimento nutriente che può essere impegnato sia per dolcificare torte e biscotti che per la lievitazione. Nonostante i numerosi aspetti positivi il malto che sia d’orzo, d’avena o di riso viene spesso sostituito con zuccheri artificiali o naturali presenti sul mercato preferiti per ragioni diversificate ma che mettono il malto in una posizione secondaria tanto da fargli perdere quel ruolo principe di dolcificante naturale: lo sciroppo d’acero, il succo d’agave, la melassa così anche il miele sono solo alcune delle alternative al malto tutti i zuccheri diversificati scelti per ragioni personali che non alterano le ricette. Da qui l’esigenza di conoscere meglio i vari tipi di dolcificanti alternativi allo zucchero ma soprattutto al malto in grado di dare a torte, biscotti o anche ad un semplice caffè quel gusto dolciastro ricercato e decisamente molto apprezzato.

Come sostituire il malto: miele, succo d’Agave ma anche Melassa e Stevia

La nostra cucina offre numerose alternative al malto, dolcificanti naturali da utilizzare in numerose ricette: biscotti, dolci e non solo potranno essere preparati senza subire alterazioni nel gusto e nel sapore il tutto per garantire quella golosità a cui in molti non vogliono rinunciare ma che purtroppo non fa mai troppo bene.

Di seguito 10 alternative al malto, 10 dolcificanti naturali e artificiali in grado di dare una dolcezza decisamente light.

Come sostituire il malto: sciroppo di mele

Lo sciroppo di mele è una valida alternativa al malto e ovviamente allo zucchero, ha molte proprietà nutrizionali come quella di contenere tanta acqua e avere pochi grassi e proteine. E’ un dolcificante ricercato grazie al suo gradevole sapore dolciastro. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: il Panela

Il Panela è uno zucchero integrale dal sapore inteso e deciso ma che non influisce negativamente sul gusto dolciastro dei cibi, è tra i dolcificanti più ricercati grazie anche ai suoi altri principi nutritivi. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: la Stevia

La Stevia è un dolcificante estratto da una pianta originaria del sud America, ha potere dolcificante superiore a 150-300 volte lo zucchero e la sua caratteristica principale è quella d’essere priva di calorie. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: Sciroppo di riso

Lo sciroppo di riso è una valida alternativa al malto, i suoi principi naturali lo rendono un dolcificante molto apprezzato soprattutto nelle diete biologiche. E’ uno zucchero sicuro anche nella sua forma grezza oltre che in quella liquida. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: Miele di Manuka

Il miele di Manuka utilizzato soprattutto per curare alcuni malanni come influenza e raffreddore in quanto dotato di numerose proprietà benefiche è spesso utilizzato come semplice dolcificante naturale sostituendosi in alcuni casi anche al malto. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: Succo d’uva

Classica alternativa al malto è il succo d’uva un dolcificante popolare che sostituisce lo zucchero in ogni ricetta senza alternane il gusto e il sapore. Ha notevoli proprietà benefiche grazie anche al suo alto contenuto di sali minerali, potassio e magnesio. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: la Melassa nera

La Melassa nera è un il prodotto di una specifica lavorazione dello zucchero si presenta come un liquido denso e corposo e le sue proprietà benefiche sono numerose nonostante il sapore molto dolce. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: il miele

Il miele è il più popolare dei dolcificanti alternative sostituisce il malto in alcune lavorazioni come per esempio nella preparazione di alcuni dolci. E’ un dolcificante naturale e le sue numerose proprietà sono note. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: zucchero di canna

Comune molto popolare lo zucchero di canna ormai fa parte del quotidiano di ognuno, è un sostituto del malto soprattutto quando si sceglie quello integrale, e si presta a moltissime preparazioni della nostra cultura culinaria. Qui la ricetta.

Come sostituire il malto: l’Amasake

L’Amasake appartiene alla più estrema cucina naturale, è un zucchero alternativo al malto che viene estratto dalla lavorazione del riso. Dotato di moltissimi principi nutritivi, è un dolcificante oggi molto ricercato. Qui la ricetta.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche