Quanto costa mangiare nel parco divertimenti Etnaland: prezzi e menù

Quanto costa mangiare nel parco di divertimento Etnaland in Sicilia? Ecco quali sono i punti ristoro presenti all'interno del parco, i menù e prezzi.

Etnaland è uno dei parchi divertimenti più visitati del Sud Italia, situato nel comune di Belpasso, in provincia di Catania. È anche il parco più grande di tutto il Meridione, con una superficie di 280.000 mq, che accoglie diverse attrazioni: l’AcquaPark, il ThemePark e il Parco della Preistoria. Al suo interno sono presenti anche diversi punti di ristoro, in cui fare uno spuntino veloce o fermarsi a pranzo.

Etnaland: quanto costa il biglietto?

Etnaland è un parco tematico per famiglie in cui trascorrere un’intera giornata all’insegna del divertimento, tra giochi acquatici, giostre e tante attrazioni per i più piccoli. Il biglietto per l’Acquapark ha un costo di 28 euro per gli adulti e 20 euro per i bambini di altezza compresa tra 1 m e 1,40 m, mentre per i bimbi più piccoli l’ingresso è gratuito. Per il Themepark, il costo è di 22 euro per gli adulti e 18 euro per i bambini. L’ingresso al Parco della Preistoria è compreso con l’acquisto di uno dei biglietti proposti.

Quali sono i punti ristoro?

Etnaland dispone di diversi punti ristoro in cui poter fare una pausa, con opzioni per tutti i gusti e tutte le esigenze, anche senza glutine.

Se si vogliono gustare le prelibatezze tipiche della zona, l’ideale è una sosta nel Ristorante Tipico Siciliano: un comodo self service in cui trovare le specialità più amate della cucina siciliana.

L’altro ristorante del parco è Il Galeone: un luogo in cui sedersi e gustare un primo e un secondo in tutto relax. Tra le specialità in menù non mancano le classiche lasagne e le cotolette di pollo, da accompagnare con patatine fritte e salse.

Chi non volesse rinunciare alla pizza, può fare tappa alla Pizzeria Farè, situata a pochi passi dal Parco della Preistoria.

Per una pausa veloce invece, si può optare per una breve sosta nei vari bar e chioschi disseminati all’interno del parco. Il primo è il Bar delle Onde, in cui è possibile gustare anche degli ottimi gelati, seguito dal Bar Piramide, che serve piadine, hotdog, crêpes e waffle, a cui si aggiunge infine il Bar di Ciclopino.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frittata di farina di ceci con zucchine e cipolle: ricetta vegana

Quando la chimica in cucina è amica

Leggi anche
Contentsads.com