Come sgusciare i gamberi

Con i gamberi si possono realizzare un numero illimitato di ricette, a partire dai primi piatti a terminare con i secondi. Si prestano a qualsiasi tipo di cottura e sono ottimi in tutti i modi. A seconda della ricetta, i gamberi si possono cucinare interi oppure sgusciati.

In tal caso ecco alcuni suggerimenti utili su come sgusciare i gamberi senza nessun problema.

Come sgusciare i gamberi, la freschezza
Al momento dell’acquisto bisogna controllare la corazza dei gamberi: non deve presentare macchie scure e non si deve separare con troppa facilità dalla carne, indicherebbe che il prodotto è poco fresco. Il corpo deve essere rigido e sodo. Evitare di acquistare gamberi che odorino di ammoniaca, dato che il loro odore naturale è molto delicato.

Come sgusciare i gamberi, la conservazione
I gamberi possono essere acquistati freschi, congelati, surgelati e anche precotti a vapore.
I gamberi si deperiscono molto rapidamente: vanno consumati il prima possibile. Possono essere conservati in frigorifero chiusi in sacchetti alimentari al massimo per non più di un giorno.

Come sgusciare i gamberi, la procedura
Ecco passo per passo come sgusciare i gamberi nel modo più semplice:

  1. separare la testa dalla coda tirando adagio ma con decisione
  2. eliminare il guscio della coda procedendo dalla parte superiore verso l’altra estremità staccando man mano ciascun anello che forma il guscio
  3. tagliare con le forbici prima le zampette e poi il ventre del guscio per il lungo: la presentazione sarà più bella se si lascia la parte terminale della coda
  4. verificare se il filo intestinale è venuto via insieme con il guscio, altrimenti occorrerà toglierlo: basta afferrare con una pinzetta l’estremità della vena intestinale, nel punto dove sporge e tirare

Indicazioni utili: nei gamberi piccoli non occorre togliere il filo intestinale, perché spesso è invisibile.

Come sgusciare i gamberi, informazioni nutrizionali
I gamberi freschi apportano circa 71 calorie per 100 grammi di prodotto edibile inoltre forniscono 266 milligrammi di potassio e 349 di fosforo oltre che molte vitamine.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come sostituire le uova nei dolci

Come congelare le zucchine

Leggi anche
Contentsads.com