Notizie.it logo

Dolci di Pasqua abruzzesi: le ricette della tradizione

dolci di pasqua abruzzesi

Dolci di Pasqua abruzzesi: ricette della tradizione.

L’abruzzo, regione del Centro Italia, tramanda di generazione in generazione diverse ricette tipiche per il periodo pasquale. I dolci di Pasqua abruzzesi sono molti, uno più goloso dell’altro. Storia e gusto si intrecciano per un risultato eccezionale.

Dolci di Pasqua abruzzesi

L’Abruzzo ci regala davvero tante delizie, durante il periodo pasquale, i dolci abbondano. Da dove iniziare?

Torta di Pasqua

Tra i dolci di pasqua abruzzesi più rievocati ed amati vi è senza dubbio la torta di pasqua ritenuta una vera e propria delizia.
Per la ricetta sono necessari alcuni specifici ingredienti come: 500 grammi di farina 00, 200 grammi di zucchero semolato, 100 grammi di burro, quattro uova, 20 grammi di lievito in polvere, 10 grammi di bicarbonato, due cucchiai di granella di zucchero colorato, un tuorlo.

Per la preparazione della suddetta ricetta occorre circa 15 minuti più trenta per la cottura.

L’impasto tenderà ad essere gustoso e morbido.
Questo dolce, una volta cotto, prende le sembianze di una vera e propria torta, nella quale possono poi essere aggiunte delle perline colorate dolci per renderla ancora più bella.

Ciambelline campagnole

Un secondo dolce tipico abruzzese sono le ciambelline campagnole. Questa ricetta, rispetto alla precedente, è più facile e veloce da preparare in quanto la cottura è molto più breve occorrono infatti solo 20 minuti.

Le ciambelle sono essenzialmente dei biscotti secchi croccanti e dal gusto irresistibile. Sono perfetti per essere intinti nel vino dolce come rimanda la storica tradizione abruzzese.
Gli ingredienti necessari per la sua realizzazione sono: 200 grammi di farina 00, 200 grammi di zucchero, 1 dl di vino rosso secco, burro e farina per la spianatoia ed olio extravergine di oliva.

ciambelline abruzzesi

Fiadoni abruzzesi

Tra i dolci abruzzesi ci sono anche i fiadoni. Si tratta di dolci molto gustosi e l’impasto per realizzarli è davvero semplice. Non hanno poi bisogno delle ore di lievitazione quindi, possono essere preparati anche in poco tempo.

Per la pasta sono necessari i seguenti ingredienti: 500 grammi di farina, mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva, mezzo bicchiere di vino bianco, due uova. Diversi sono invece gli ingredienti necessari per creare il ripieno: mezzo bustina di lievito, due uova, 200 grammi di rigatino abruzzese e 250 di pecorino.

Il rigatino abruzzese può essere sostituito con il pecorino oppure dal parmigiano. I fiadoni sono così una vera specialità soprattutto per coloro che adorano gustare ogni tipo di formaggio.

Fiadoni abruzzesi

Pesche di castelbottaccio

Tra i dolci pasquali abruzzesi vi sono anche le pesche di castelbottaccio. Si tratta di un dolce a forma di sfera con all’interno una golosa crema. L’impasto e tutte le decorazioni esterne vengono appositamente create per replicare in maniera precisa il frutto del pesco.

La preparazione richiede alcuni ingredienti come: 500 grammi di farina petra tipo 2, 200 grammi di zucchero, due uova, 100 di burro oppure strutto, 1/4 bicchiere di olio extravergine d’oliva, mezzo bicchiere di latte, un limone, una bustina di lievito per dolci. Per creare poi l’impasto all’interno delle pesche occorre: 150 grammi di zucchero, 100 grammi di acqua, 50 grammi di alchermes, due cucchiai di aurum.

Pesche di castelbottaccio

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche