Focaccia di patate in padella con prosciutto cotto e formaggio: aperitivo

Per un aperitivo sfizioso e golosissimo, la focaccia di patate in padella con prosciutto cotto e formaggio.

Stampa
Focaccia di patate in padella con prosciutto cotto e formaggio

Focaccia di patate in padella con prosciutto cotto e formaggio


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La focaccia in padella è un piatto rustico semplice e ricco, un’alternativa ideale per l’aperitivo prima delle cene con gli amici o in famiglia, ma anche una soluzione gustosa e pratica da portare in ufficio o a scuola. Può essere condita con verdure o salumi, e risulta persino più buona fredda o il giorno dopo averla cucinata.

La sua preparazione è rapida, circa 45 minuti in totale, e richiede pochissimi passaggi, inoltre gli ingredienti del ripieno possono essere i più svariati (infatti può essere definito un piatto svuota-frigo), come ad esempio zucchine grigliate, peperoni, pesto, pomodori secchi, e chi più ne ha più ne metta.

Di seguito i passaggi per realizzare la prelibata focaccia di patate in padella con prosciutto cotto e formaggio, una variante amata da grandi e bambini!


Ingredienti

  • 500 gr di patate gialle;
  • 1 uovo intero;
  • 150 gr di farina 00;
  • 50 gr parmigiano grattugiato;
  • Sale e pepe q.b.
  • 100 g di prosciutto cotto;
  • 80 gr di fontina o scamorza.

Istruzioni

  1. Lessare le patate: il primo passaggio prevede la bollitura delle patate. Preparare quindi una pentola con acqua leggermente salata e portare ad ebollizione insieme alle patate.
  2. Dopo circa 40 minuti controllare con una forchetta che le patate siano pronte, scolarle e lasciarle raffreddare un po’.
  3. È possibile anche sbucciare e tagliare le patate a tocchetti e poi lessarle: in questo modo assorbiranno un po’ più acqua, ma la cottura sarà più rapida.
  4. Schiacciare le patate: una volta sbucciate le patate intiepidite, schiacciarle con una forchetta oppure con uno schiacciapatate in maniera più uniforme possibile, dentro un’ampia ciotola.
  5. Formare l’impasto: a questo punto si prepara l’impasto, semplicemente aggiungendo prima l’uovo e spolverando il parmigiano sulle patate schiacciate e mescolare il tutto fino ad incorporare i tre ingredienti.
  6. Aggiungere successivamente la farina setacciata a poco a poco, per evitare la formazione dei grumi. Infine, aggiungere il sale e il pepe, poi impastare con le mani per qualche minuto, formando un panetto.
  7. Preparare la padella: per prima cosa ungere una padella da 26 cm con un po’ di olio extravergine di oliva e scaldare per qualche istante sul fuoco a fiamma media.
  8. Stendere metà dell’impasto: dividere il panetto in due parti uguali e stendere una parte con le mani, dandogli una forma rotondeggiante, con altezza di circa un centimetro.
  9. Iniziare la cottura della base: trasferire quindi l’impasto appena steso sulla padella, utilizzando una leccarda o una spatola per far aderire tutto l’impasto, affinché cuocia in modo uniforme.
  10. Con una forchetta bucherellare un po’ la focaccia, per facilitare la cottura anche all’interno.
  11. Aggiungere il condimento: tagliare le fette di fontina o la scamorza a pezzi piccoli, e adagiare sopra la base.
  12. Il calore della padella inizierà a far sciogliere il formaggio, per questo un piccolo accorgimento è quello di non adagiare il formaggio troppo vicino ai bordi, per evitare che coli e che si bruci.
  13. Successivamente si aggiunge il prosciutto, distribuendolo in modo omogeneo.
  14. Coprire con la seconda parte dell’impasto: stendere quindi la seconda metà dell’impasto, che deve avere sempre l’altezza di un centimetro circa, e adagiarla sul condimento, curandosi che i bordi combacino.
  15. A questo punto si lascia cuocere per 5-6 minuti, dopodiché, con l’aiuto di un coperchio, girare la focaccia e cuocere anche l’altro lato.
  16. Si prosegue la cottura, avendo l’accortezza di girare la focaccia ogni tanto, finché entrambi i lati non saranno dorati.

Note

Questa deliziosa focaccia può essere servita calda e con il ripieno filante, ma una volta raffreddata si può conservare anche in frigorifero per massimo due giorni, e può essere consumata fredda, oppure scaldata leggermente al microonde o in padella.

focaccia prosciutto e fontina

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta al farro con lenticchie e pomodorini: ricetta light

Usi alternativi della carta da forno: 8 usi alternativi

Leggi anche
Contents.media