Notizie.it logo

Ricette antispreco con verdure: salva-cena light

ricette antispreco con verdure

Ricette antispreco con verdure: preparazioni e consigli

Capita molto spesso di ritrovarsi nel frigorifero della verdura vecchia. Magari non proprio fresca, ma ancora utilizzabile. Ecco quindi, che invece di buttarla, potreste utilizzarla per creare delle ricette semplici, gustose e antispreco. Potrete prepararle con estrema facilità, con le verdure saranno ancora più buone e leggere.

Ricette antispreco con verdure

Le verdure sono sempre un’ottima idea, specie quando non sapete cosa cucinare e non volete sprecare ciò che avete in frigorifero.

Pizza rustica

La prima ricetta che vi consigliamo di realizzare è la classica pizza rustica. La pizza rustica si può realizzare con molti tipi di verdure: cicoria, broccoletti, zucchine, peperoni, ecc.
Quella che vi proponiamo oggi è la variante con la cicoria. Occorrerà quindi avere:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • cicoria;
  • una o due salsicce o wurstel con cui accompagnarla;
  • aglio;
  • olio extravergine;
  • peperoncino;
  • sale.
  1. In una padella versate l’olio, tagliate l’aglio a fette e fate soffriggere per qualche secondo.
  2. Nel frattempo spelate le salsicce e tagliatele a pezzi mentre le aggiungete nella pentola con l’olio.

    Fatele rosolare per un po’ stando attenti a non farle attaccare, girandole quindi costantemente con un cucchiaio di legno.

  3. Aggiungete la verdura, il peperoncino e mescolate il tutto girando con il cucchiaio di legno. Tagliate la verdura con un coltello mentre la cuocete.
  4. Mentre si cuoce la verdura, accendete il forno e fate preriscaldare alla temperatura massima. Aprite quindi una delle confezioni di pasta sfoglia e stendetela senza poi togliere la carta avvolgente.
  5. Mettete quindi la pasta sfoglia all’interno di un contenitore di alluminio di forma quadrata o circolare insieme alla carta da forno, stendete bene il tutto facendogli prendere la forma del recipiente.
  6. Quando la verdura sarà cotta, non dovrete far altro che versarla all’interno del recipiente, creando così il ripieno della pizza. Fate in modo che la verdura e le salsicce venano distribuite su tutta la superficie della pasta. A questo punto aprite e stendete il secondo foglio di pasta sfoglia e usatelo per coprire il ripieno.
  7. Unite i due fogli di pasta sfoglia facendo pressione sui bordi creando. Con un cucchiaio spalmate sulla superficie della pizza l’olio in maniera uniforme e infornate.
  8. Lasciate cuocere il tutto per circa una mezz’ora e, quando si sarà formata una crosta dorata, potrete toglierla dal forno e servirla in tavola. Potrete anche farla freddare, infatti la pizza rustica è un alimento che anche freddo è buonissimo da consumare.

Pizza rustica

Pesto con le foglie di sedano

Tra le ricette antispreco con verdure, vi proponiamo quella con il sedano. Il sedano è una verdura che in frigo non manca mai e, anzi, il più delle volte avanza. Tante volte capita di buttare vecchi gambi di sedano ormai appassiti o marci, ed essendo questa una verdura ricca di moltissime proprietà, sprecarla sarebbe davvero un gran peccato. Ecco quindi che invece di buttare le vecchie foglie è possibile creare un buonissimo pesto, ottimo per condire soprattutto il pesce bollito.

Prepararla è molto semplice ed occorreranno:

  • 100gr di sedano;
  • 50 gr di mandorle;
  • 50 gr di parmiggiano;
  • sale grosso;
  • succo di limone;
  • olioextravergine

A questo punto, non dovrete far altro che inserire gli ingredienti tutti all’interno di un mixer e tritarli fino a creare un composto omogeneo e cremoso. L’unica cosa che dovrete fare ora sarà condire le vostre pietanze con un pesto diverso dal solito, magari molto più gustoso.

pesto di sedano

Consigli

Le verdure, anche se un po’ appassite e vecchie, possono rivelarsi utili sotto diversi aspetti. Se non volete cucinarle potete sempre usarle per creare un compost utile alla coltivazione della terra. Se invece volete riutilizzarle in cucina, oltre alle semplici ricette proposte sopra, potrete sbizzarrirvi con zuppe e minestroni, ottimi per l’inverno.

Insomma basterà un po’ di fantasia e voglia di fare per ottenere piattigustosi anche con gli scarti delle verdure.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche