Garganelli fatti in casa: la ricetta

Come preparare dei gustosi garganelli fatti in casa con una ricetta semplice e veloce.

Stampa
garganelli fatti in casa ricetta

Garganelli fatti in casa: la ricetta


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 60 minuti
  • Tempo totale: 60 minuti
  • Difficoltà: Semplice

Descrizione

Un tipo di pasta tipica dell’Emilia Romagna sono i garganelli, ottenuti arrotolando una piccola losanga di pasta intorno a un bastoncino e pressati su un pettine da tessitura, oppure su un rigagnocchi. La ricetta è molto semplice e ottima per realizzare primi gustosi per tutta la famiglia.


Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 250 gr di farina 00;
  • 100 gr di semola di grano duro rimacinata;
  • 3 uova;
  • Sale q.b.;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • Acqua q.b.;
  • Semola rimacinata q.b.

Istruzioni

  1. Per prima cosa setacciate le farine e versatele sulla spianatoia. Fate un buco al centro, dove romperete le uova, aggiungete il sale e l’olio extravergine di oliva. Iniziate sbattendo le uova con la forchetta, e prendendo pian piano della farina. Poi continuate a impastare con le mani, aggiungete un po’ d’acqua fino ad ottenere un’impasto lavorabile, ma non troppo morbido. Impastate fino a renderlo liscio ed elastico. Ci vorranno circa 10 minuti.
  2. Avvolgete l’impasto con la pellicola e fatelo riposare per almeno 1/2 ora. Dopo il riposo tagliate l’impasto a metà. La parte che non usate subito tenetela avvolta da pellicola, e poi la stenderete in un secondo momento.
  3. Stendete l’impasto con il mattarello, fino a ottenere una sfoglia sottile. Con una rotella tagliate la pasta in modo da ottenere tanti quadratini di circa 4 cm di lato. Copriteli con pellicola per non farli asciugare. Prendete un quadratino di pasta alla volta, e con l’aiuto del bastoncino di legno, arrotolatelo su se stesso, partendo dall’angolino. Giratelo schiacciando leggermente sulla spianatoia, in modo che la pasta si chiuda bene. Passatelo sul rigagnocchi. Se avete l’apposito attrezzo per i garganelli potete formarlo direttamente sopra.
  4. Togliete il garganello dal bastoncino e mettetelo su una leccarda rivestita con carta forno. Procedete allo stesso modo per fare tutti i garganelli.

Note

Potete cuocerli subito, oppure li potete conservare per qualche giorno, semplicemente coperti con un panno pulito.

Da provare anche la pasta di soia fatta in casa e la ricetta dei garganelli con verdure.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Filetti di ricciola alla siciliana: ricetta veloce

Fame nervosa: come gestirla, 5 consigli

Leggi anche
Contents.media