Mafalde siciliane con lievito madre: ricetta tradizionale

Come preparare in casa le tradizionali mafalde siciliane con lievito madre, delle soffici e fragranti pagnotte cosparse di semi di sesamo.

Stampa
mafalde siciliane con lievito madre

Mafalde siciliane con lievito madre: ricetta tradizionale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora + 2 ore di lievitazione
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 15 minuti
  • Difficoltà: Media

Descrizione

Le mafalde siciliane con lievito madre sono delle soffici e invitanti pagnotte intrecciate, preparate con un fragrante impasto di semola di grano duro rimacinata, acqua e olio extravergine d’oliva. La lievitazione naturale regala alle mafalde quel profumo genuino tipico del pane fatto in casa, a cui si aggiunge l’aroma tostato dei semi di sesamo. Scoprite come ricrearle seguendo la nostra ricetta!


Ingredienti

  • 500 g di farina di semola rimacinata;
  • 300 g di acqua;
  • 75 g di olio extravergine d’oliva;
  • 1 bustina di lievito madre essiccato;
  • 2 cucchiaini di zucchero;
  • 1 cucchiaino di sale fino;
  • q.b. semi di sesamo bianchi.

Istruzioni

  1. Setacciate la semola setacciata all’interno di una capiente boule (vi consigliamo di utilizzare la planetaria per impastare) e unite anche il lievito madre essiccato e lo zucchero semolato.
  2. Mescolate la semola e create una cavità al centro, nella quale aggiungere gradualmente l’olio extravergine d’oliva e l’acqua tiepida. Iniziate a lavorare l’impasto e unite anche il sale fino.
  3. Non appena l’impasto appare sufficientemente elastico e incordato, tanto da staccarsi agevolmente dai bordi della boule, dategli una forma sferica, copritelo e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per un’ora.
  4. Terminata la lievitazione, verificate che l’impasto sia raddoppiato di volume suddividetelo in 8 parti uguali, con le quali creare dei cordoncini da intrecciare a forma di mafalda.
  5. Cospargete le mafalde siciliane con i semi di sesamo e lasciatele lievitare per circa un’ora in un luogo tiepido. Cuocetele per circa 15 minuti a 210° e lasciatele raffreddare prima di servirle.

Note

Vi suggeriamo di provare anche il pane alle olive siciliano e il pane fritto con zucchero e cannella.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cotoletta di tonno fresco al forno: ricetta facile e gustosa

Balanzoni alla bolognese: ricetta tradizionale con spinaci

Leggi anche
Contents.media