Panini napoletani con Bimby: come prepararli senza strutto

Come preparare con il Bimby i tradizionali panini napoletani senza strutto, farciti con prosciutto cotto, salame e provola affumicata.

Stampa
panini napoletani bimby senza strutto

Panini napoletani con Bimby: come prepararli senza strutto


12345 1,00/5Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti + 3 ore di lievitazione
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 50 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

I panini napoletani senza strutto, farciti con prosciutto cotto, salame e provola, sono una specialità tipica della cucina partenopea. Conosciuti anche come pagnuttelli, questi soffici panini di pasta lievitata all’olio extravergine d’oliva si contraddistinguono per il loro sapore rustico e prelibato. Un classico street food napoletano amato in tutta Italia, semplicissimo da preparare in casa con l’aiuto del Bimby: scoprite subito quali ingredienti occorrono e come procedere.


Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 g di farina Manitoba;
  • 200 g di farina 00;
  • 100 g di olio extravergine d’oliva;
  • 100 g di acqua;
  • 150 g di latte intero;
  • 15 g di lievito di birra fresco;
  • 3 g di sale fino.

Per farcire:

  • 100 g di prosciutto cotto;
  • 100 g di salame;
  • 200 g di provola affumicata.

Istruzioni

  1. Versate l’acqua e il latte nel boccale del Bimby e scaldate la miscela per 1 min. 37° vel. 2, dopodiché unite il lievito di birra sbriciolato e mescolate per 1 min. vel. 3.
  2. Setacciate entrambe le farine e incorporatele alla miscela di acqua e latte, insieme al sale e all’olio extravergine d’oliva. Lavorate l’impasto in modalità Spiga per 3 minuti.
  3. Trasferite l’impasto sopra un piano di lavoro, dategli la forma di un panetto e lasciatelo lievitare all’interno di una capiente ciotola per circa 1 ora, fino al raddoppiamento del volume.
  4. Stendete l’impasto con le mani sopra una spianatoia infarinata, così da ottenere una sfoglia rettangolare sottile e omogenea. Distribuite su tutta la superficie i salumi e il formaggio tagliati a cubetti.
  5. Arrotolate delicatamente la sfoglia, così da ottenere un filoncino ripieno, tagliatelo a fette di 4 cm e adagiate ciascun panino sopra una leccarda foderata con carta da forno.
  6. Lasciate lievitare i panini napoletani per ulteriori 2 ore, dopodiché infornateli a 180° per 20 minuti. Potete gustarli sia tiepidi che freddi.

Note

Volete preparare in casa altre specialità tipiche dello street food napoletano? Provate la parigina di pasta sfoglia alla parmigiana, la pizza a portafoglio e i panzarotti fritti napoletani.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zucchero di canna speziato: ricetta semplice

Crostatine alle mandorle con crema alla birra: ricetta senza latte

Leggi anche
Contents.media