Notizie.it logo

Patatas bravas ricetta originale: sfiziosa e invitante

Patatas bravas ricetta originale

Le patatas bravas sono un tradizionale antipasto e aperitivo spagnolo, facilissimo da preparare e irresistibilmente gustoso.

Volete organizzare in casa un aperitivo con gli amici in perfetto stile spagnolo? Tra i tanti tapas che potete portare in tavola, non possono mancare le irresistibili patatas bravas, da gustare rigorosamente ancora calde e accompagnare a piacere con una ricca salsa al pomodoro. Prepararle non è affatto complicato: si tratta di un piatto cucinato in padella con olio extravergine d’oliva e paprika, molto semplice e veloce da realizzare. La ricetta originale delle patatas bravas non ha più segreti: vediamo insieme il procedimento!

Patatas bravas ricetta originale: ingredienti

  • 1 kg di patate a pasta gialla;
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro;
  • 1 cucchiaio di paprika dolce;
  • 1 cucchiaio di paprika piccante;
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b.

    sale e pepe.

Patatas bravas ricetta originale

Patatas bravas ricetta originale: preparazione

  1. Lavate le patate sotto l’acqua correte, sbucciatele con un pelapatate e tagliatele a cubetti. Versate alcuni cucchiai di olio extravergine d’oliva sul fondo di una capiente padella antiaderente, unite le patate e lasciatele rosolare a fuoco vivace per 2-3 minuti.
  2. Non appena risultano leggermente dorate in superficie, insaporitele con sale e pepe nero macinato, coprite la padella con un coperchio e proseguite la cottura a fuoco medio per ulteriori 15 minuti.
  3. All’interno di una piccola ciotola, preparate un’emulsione con la salsa di pomodoro, la paprika dolce e piccante, l’aceto di vino rosso e un filo d’olio extravergine d’oliva.
  4. Unite la salsa alle patate, mescolate accuratamente e proseguite la cottura per altri 5 minuti. A questo punto, le patatas bravas sono finalmente pronte per essere portate in tavola e gustate ancora calde e fragranti.

Patatas bravas ricetta originale

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche