Patate noisette: ricetta francese

Patate noisette: come preparare la ricetta sfiziosa francese. https://sleepingpills365.net

Stampa
Patate noisette ricetta

Patate noisette: ricetta francese


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 45
  • Tempo totale: 55 minuti
  • Difficoltà: Semplice

Descrizione

Le patate noisette, in lingua originale pommes noisettes, sono una ricetta tipica francese; si tratta di piccole palline di patate che vengono fritte e che sono così definite perché, una volta cotte, acquisiscono la forma di piccole nocciole.

Affinché esprimano tutta la loro bontà, le patate noisette devono avere un guscio croccante e un cuore morbido, cosa che si può ottenere soltanto procedendo con una frittura perfetta. In particolare, per fare questo, è necessario adoperare un olio di semi con una adeguata composizione e raggiungere la corretta temperatura dello stesso.


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 500 grammi di patate, meglio se a pasta bianca;
  • 2 uova;
  • 2 cucchiai di fecola di patate o di amido di mais;
  • circa 5 ml di olio extra vergine di oliva;
  • circa 5 grammi di sale fino;
  • noce moscata e pepe nero quanto basta;
  • sufficiente olio di semi per la frittura.

Istruzioni

  1. Per prima cosa si devono mondare accuratamente le patate, per poi bollire in sufficiente acqua salata. Saranno necessari circa 40 minuti, tuttavia le patate possono avere tempi diversi a seconda della qualità e delle dimensioni. Per cui è bene verificare che siano cotte affondando al loro interno una forchetta.
  2. Una volta cotte, scolare le patate e schiacciarle con l’apposito schiaccia-patate dopo averle fatte intiepidire.
  3. A questo punto aggiungere alla purea di patate le uova, i due cucchiai di fecola di patate, il sale e l’olio e lavorare l’impasto fin quando non risulta liscio ed omogeneo.
  4. All’impasto si possono aggiungere pepe nero e noce moscata a proprio piacere.
  5. Una volta preparato l’impasto, con le mani infarinate si devono prendere delle piccole quantità di impasto per poi appallottolarle creando delle piccole palline delle dimensioni di una nocciola.
  6. È poi necessario scaldare l’olio: per capire quando viene raggiunta la temperatura ideale è possibile mettere all’interno dell’olio una briciola di pane; quando inizia a sfrigolare significa che l’olio è pronto.
  7. A questo punto è possibile friggere le patate fin quando non saranno dorate e croccanti. Infine, si possono estrarre le patate noisette dall’olio per porle su carta assorbente.

Note

È possibile apportare delle piccole modifiche alla ricetta delle patate noisette. Ad esempio, la farina 00 può essere sostituita con farina di semola di grano duro o con altri tipi di farina.

Anche la noce moscata, laddove non gradita, si può variare con altre erbe aromatiche, come ad esempio il rosmarino o il timo.
Proprio come accade per le patatine fritte a stick, anche le patate noisette possono essere servite con delle salse di accompagnamento; ad esempio, con il ketchup o con la comune maionese.
Inoltre, laddove si voglia un’alternativa light delle classiche patate noisette, si possono cucinare al forno. Ovviamente, non verrà raggiunta la stessa croccantezza, ma operando una cottura a 180 gradi per 20 minuti si avrà comunque un ottimo risultato.
Si consiglia di consumare le patate noisette immediatamente dopo la preparazione, o comunque nell’arco della giornata. È possibile prepararle in anticipo congelandole crude, per poi cuocerle al momento del bisogno.

patate e salse

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiadone: ricetta originale del dolce abruzzese con ricotta

Tacos di pollo e peperoni: piatto speziato messicano

Leggi anche
Contents.media