Spaghetti all’arancia e cipolla: primo originale

A volte, cambiare e portare in tavola una pietanza particolare è una buona idea: gli spaghetti all'arancia e cipolla sono un primo innovativo e fresco.

Stampa
spaghetti allarancia e cipolla

Spaghetti all’arancia e cipolla: primo originale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La pasta è uno tra gli alimenti simbolo della cucina italiana, e nello specifico gli spaghetti, un particolare formato di pasta prodotta esclusivamente con semole di grano duro ed acqua, dalla forma lunga e sottile e di sezione tonda.
Gli spaghetti possono essere conditi in tantissimi modi. I condimenti più comuni e utilizzati sono sicuramente aglio e olio, con pancetta ed uovo per fare una carbonara, con salsa e formaggio, con ricotta ecc.
E’ possibile però creare spaghetti anche a base di frutta, rendendo il piatto unico nel suo genere, oltre ad essere ancor più ricco di nutrienti, specialmente di minerali e vitamine, fondamentali per l’organismo.
Un esempio sono gli spaghetti all’arancia e cipolla.


Ingredienti

  • 180 grammi di spaghetti;
  • 1 arancia (sia succo che scorza);
  • 1 cucchiaino di cipolla tritata;
  • due cucchiai d’olio;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • un po’ di burro;
  • sale e pepe.

Istruzioni

  1. Si inizia tritando in modo fine ed uniforme la cipolla. Fatto ciò si passa all’arancia, che deve essere strizzata e privata della buccia. Esistono appositi strumenti ergonomici per fare ciò in breve tempo.
  2. Prendere una pentola antiaderente, versare la cipolla tritata in precedenza ed aggiungere i due cucchiai d’olio, facendo così rosolare la cipolla.
  3. Andranno aggiunti poi passo passo il dado e l’arancia, sia la sua spremuta sia le sue scorze.
  4. Appena riprende il bollore, bisogna aggiungere il brandy o il vino bianco, aggiungere il sale e lasciar restringere il tutto con un fuoco di medio-alta potenza.
  5. Il risultato di queste operazioni sarà la creazione di una crema densa e corposa, un condimento ottimale con gusto e sapore prelibato e tipico del frutto dell’arancia, ovviamente.
  6. Si può passare ora a fare gli spaghetti. Accendere una pentola con acqua, possibilmente abbastanza larga e spaziosa. Aspettare che bolle e buttare i 180 grammi di spaghetti, facendo molta attenzione a farli cuocere tutti in modo uniforme. Appena cotti al punto giusto, si possono scolare.
  7. E’ ora di mettere gli spaghetti in un tegame di cottura, aggiungere la crema d’arancia e cipolle creata in precedenza e, dopo una prima mescolata, aggiungere anche il pezzetto di burro rimanente.
  8. Abbiamo così formato un delizioso e saporito piatto di spaghetti all’arancia ed alla cipolla, sicuramente una portata innovativa di questa pasta, ma che non è assolutamente da meno delle altre.

Note

Il consiglio è quello di mangiarla appena pronta, al caldo, per sentire ancor più il gusto ed il sapore che emana. Se si raffredda la portata, infatti, gli spaghetti diventeranno molli e poco gustosi, e si perderà il caratteristico sapore dell’arancia.

spaghetti all'arancia

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricette per lo smart working: 3 idee per la casa

Plumacke senza glutine alla banana: ricetta per la colazione

Leggi anche
Contents.media