Quiches ripiene di pancetta, pomodori e formaggio: ricetta sfiziosa

Golose, perfette per l'aperitivo o per qualche gita fuori porta, non potete resistere alle quiches ripiene di pancetta, pomodorini e formaggio.

Stampa
Quiches ripiene di pancetta, pomodorini e formaggio

Quiches ripiene di pancetta, pomodorini e formaggio: ricetta sfiziosa


12345 (nessun voto)Loading...

Descrizione

Una base di pasta frolla croccante e un ripieno di pancetta, pomodorini e parmigiano rendono queste quiches ideali per i picnic e le giornate estive.


Ingredienti

Per la pasta

  • 180g di farina normale, più un extra per spolverare
  • 100g di burro freddo, tagliato a dadini
  • 1 tuorlo d’uovo medio

Per il ripieno

  • 400g confezione di pomodori ciliegia sulla vite
  • olio d’oliva, per spruzzare
  • 90 g di pancetta sottile a scaglie
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 3 uova, più 5 tuorli (riservare un po’ di albume per spennellare)
  • 250ml di doppia panna
  • ½ confezione piccola di basilico, tritato finemente

Avrete anche bisogno di

  • 10 tartellette (circa 7,5 cm di diametro ciascuna)

Istruzioni

  1. Scaldare il forno a 200C/180C fan/gas 6. Mettere i pomodori in una teglia, irrorare con un po’ di olio d’oliva e condire.
  2. Arrostire per 25-30 minuti finché non iniziano a restringersi e a scurirsi, poi togliere e lasciare raffreddare.
  3. Friggere la pancetta a secco fino a quando non diventa croccante e dorata. Mettete da parte su un piatto rivestito di carta da cucina e lasciate raffreddare.
  4. Nel frattempo, preparare la pasta. In un robot da cucina, versare la farina e 1/2 cucchiaino di sale alcune volte. Aggiungere il burro e frullare per circa 20 secondi fino ad ottenere un composto sbriciolato fine. Aggiungere 2-3 cucchiai di acqua ghiacciata e 1 tuorlo d’uovo. Mescolate fino a formare un impasto, ma non lavorate troppo. Togliere l’impasto, pressarlo in un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e raffreddarlo per almeno 30 minuti.
  5. Una volta riposato, spolverare leggermente la superficie di lavoro con un po’ di farina e stendere la pasta in uno strato molto sottile, circa lo spessore di una sfoglia di lasagne. Foderare ogni tartelletta con la pasta tagliando un cerchio intorno a un piatto o una ciotola leggermente più grande delle tartellette.
  6. Premete la pasta nel bordo scanalato, lasciate cadere l’eccesso sul bordo superiore e passate il mattarello sulla parte superiore delle teglie per tagliare la pasta.
  7. Riavvolgere i ritagli di pasta fino a foderare tutte le teglie, poi mettere di nuovo in frigo per 30 minuti o fino a quando non si rassoda.
  8. Riscaldare il forno a 200C/180C fan/gas 6. Foderare le teglie per crostate con carta da forno e fagioli, poi cuocere per 10 minuti. Rimuovere la carta e i fagioli, e cuocere per altri 5 minuti fino a quando non diventano leggermente dorati.
  9. Appena gli stampi escono dal forno, spennellateli dappertutto con l’albume d’uovo. Questo crea un sigillo per proteggere la pasta dall’umidità del ripieno e garantisce una pasta più croccante.
  10. Spargere metà del formaggio grattugiato e sbriciolare la pancetta croccante in ogni teglia. Incastrare i pomodori arrostiti, quindi coprire con il formaggio rimanente.
  11. In una brocca, sbattere insieme le uova rimanenti, la panna e un po’ di pepe nero. Aggiungere il basilico e sbattere di nuovo per combinare. Mettete una teglia nel forno a scaldare, poi mettete le quiche sul vassoio caldo appoggiato sul ripiano del forno e versate con attenzione il composto di uova sul ripieno fino a riempire gli involucri.
  12. Cuocere per 20-25 minuti fino a quando sono dorate e gonfie. Lasciare raffreddare, poi raffreddare in frigorifero fino al momento di servire. Può essere preparato fino a un giorno prima.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come preparare i biscotti di pasta frolla?

Insalata di pasta al pesto: primo per l’estate

Leggi anche
Contents.media