Ravioli ripieni di patate e menta: ricetta aromatica

Come preparare i ravioli ripieni di patate menta, un prelibato primo piatto di pasta fresca all'uovo, ideale da servire la domenica.

Stampa
ravioli ripieni di patate menta

Ravioli ripieni di patate e menta: ricetta aromatica


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 50 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

I ravioli ripieni di patate e menta sono un prelibato primo piatto vegetariano, dal sapore e profumo irresistibilmente aromatico. Se la domenica amate dedicarvi alla preparazione della pasta fresca, non potete perdere l’occasione di provare questa deliziosa ricetta. Ingredienti semplicissimi, un cuore cremoso e un condimento delicato che esalta la bontà del ripieno: questi ravioli vi conquisteranno fin dal primo assaggio!


Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 300 g di farina 00;
  • 3 uova fresche;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 1 kg g di patate a pasta bianca;
  • 100 g di parmigiano grattugiato;
  • 56 foglioline di menta fresca;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Per condire:

  • 50 g di burro fuso;
  • 34 foglie di salvia.

Istruzioni

  1. Lavate le patate e fatele bollire in abbondante acqua salata per circa 40 minuti, dopodiché punzecchiate con i rebbi di una forchetta per verificare che siano ben cotte all’interno.
  2. Nel frattempo preparate la pasta fresca, lavorando sopra una spianatoia un impasto di farina, sale e uova fresche. In alternativa, potete utilizzare un’impastatrice.
  3. Ottenuto un panetto morbido ed elastico, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti. Intanto scolate le patate, sbucciatele e passatele attraverso uno schiacciapatate.
  4. Raccogliete le purea di patate all’interno di una ciotola e unite la menta tritata molto finemente, il parmigiano grattugiato, una macinata di pepe nero e un filo d’olio extravergine d’oliva.
  5. Stendete la pasta a mano con un mattarello o con un’apposita macchinetta, così da ottenere nelle sfoglie rettangolari molto sottili.
  6. Aiutandovi con due cucchiaini o con una sac à poche, distribuite su metà di ogni sfoglia la purea di patate e menta, distanziando ogni mucchietto di circa 3 cm.
  7. Ripiegate la sfoglia non farcita sopra il ripieno e sigillate i bordi attorno ad esso, dopodiché ritagliate i ravioli aiutandovi con una rondellina in acciaio.
  8. Lessateli in abbondante acqua salata fin quando non risalgono a galla, scolateli e conditeli subito con il burro fuso aromatizzato alla salvia. Impattateli e guarniteli con foglioline di menta fresca.

Note

Vi consigliamo di provare anche i ravioli ripieni di ricotta e pistacchio e i deliziosi ravioli al tartufo bianco, un primo piatto raffinato perfetto per le grandi occasioni.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Baccalà arracanato del Molise: piatto natalizio tipico

Scorze d’arancia al cioccolato: ricetta vegan

Leggi anche
Contents.media