Notizie.it logo

Ricetta alternativa insalata di riso

Come preparare insalata di riso con ingredienti diversi

Insalata di riso: una ricetta alternativa

L’insalata di riso è una ricetta molto indicata nei mesi estivi, perché fresca e preparata con ingredienti vari, che va mangiata rigorosamente fredda, magari lasciandola per un poco in frigorifero prima di gustarla.

Essa è sicuramente uno dei piatti che si presta ad essere fatta come meglio si crede, un’insalata di riso alternativa, ma sempre deliziosa.

Mentre la ricetta classica dell’insalata di riso prevede l’utilizzo di ingredienti quali wustel, formaggio, sale, maionese, olio ed un vasetto di condimento agrodolce (condiriso), quella alternativa può essere preparata con:

  • Riso
  • Olive nere
  • Verdure sott’aceto
  • Mais giallo
  • Fagioli
  • Galbanino
  • Wustel di pollo
  • Uova sode
  • Tonno
  • Sale grosso.

Mentre il riso cuoce, si scaldano le uova e poi si lasciano raffreddare; quando il riso è cotto (al dente) lo si fa raffreddare, mentre in una ciotola grande si mettono i wustel ed il galbanino tagliato a pezzetti, poi si aggiungono i sott’aceti, i fagioli, il mais e le olive, prima sciacquati e passati per un attimo sotto l’acqua.

A questo punto si unisce il riso e si mescola il tutto per amalgamare bene gli ingredienti, poi si aggiunge il tonno, l’olio e si mischia ancora, per finire con le uova sode, che vanno tagliate a fettine e decorano l’insalata di riso; si copre la ciotola con una pellicola e si lascia riposare in frigo per almeno un’ora.

Questa è soltanto una delle ricette alternative per preparare l’insalata di riso, ma naturalmente è possibile sbizzarrire la propria fantasia con tanti altri ingredienti, come lo zafferano, i piselli, il patè di olive e così via.

© Riproduzione riservata
Leggi anche