Notizie.it logo

Ricette di pasta con i funghi galletti: come prepararla

Ricette di pasta con i funghi galletti: come prepararla

Con i funghi galletti sono tante le ricette di pasta che potrete preparare.

I galletti, o finferli, sono funghi particolarmente apprezzati in cucina. Ottimi al gusto, mantengono inalterata la consistenza anche dopo la cottura. Questa varietà nasce tra i boschi di latifoglie e conifere, nei periodi delle piogge. Si contraddistingue per la tipica conformazione del cappello, simile ad una coppa e per i bordi ondulati che ricordano la cresta di un gallo. Chiamati anche giallini per via del colore, emanano un caratteristico odore di frutta fresca. Di facile digeribilità, poveri di grassi e calorie, possono essere consumati anche dai celiaci. I galletti sono ottimi saltati in padella, ma diventano particolarmente gustosi e saporiti con la pasta. Preparare delle ricette di pasta con i funghi galletti è molto semplice.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pasta lunga (tagliatelle, spaghetti o anche caserecce);
  • 350 g di funghi galletti;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • prezzemolo tritato q.b.;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 peperoncino (preferibilmente di Cayenna);
  • olio evo q.b.;
  • sale q.b.

Ricetta di pasta con i funghi galletti: ricetta

  1. Eliminare il terriccio dalla superficie e dalla base dei galletti tamponandoli con una spugnetta o un panno umido.

    Attenzione: i funghi non vanno mai lavati, tranne nei casi in cui l’humus diventa particolarmente difficile da rimuovere. Come le spugne, infatti, accumulano grandi quantità d’acqua.

  2. Procedere tagliando i finferli a pezzetti piccoli e metterli temporaneamente da parte.
  3. Scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella, soffriggere lo spicchio d’aglio ed il peperoncino tagliato a fettine sottili.
  4. Aggiungere i funghi, un pizzico di sale, il prezzemolo fresco tritato e cuocere a fuoco medio con il coperchio per circa 15-20 minuti. Sfumare il mezzo bicchiere di vino bianco e spegnere il fuoco.
  5. Nel frattempo, far bollire in una casseruola l’acqua per le fettuccine. Versare la pasta, aggiustare di sale e scolarla quando è al dente.
  6. Passarla nella padella con i funghi e lasciare insaporire per qualche minuto sul fuoco mescolando continuamente. Al termine, versare nei piatti e completare la ricetta con una spolverizzata di prezzemolo fresco tritato.

funghi galletti

Varianti della pasta con i galletti

La pasta con i galletti si presta a numerose varianti. I finferli, infatti, arricchiscono di gusto e profumo i primi piatti, sposandosi con ogni tipo di pasta. Ecco due ricette semplici, veloci ed economiche, da proporre per una cena dell’ultimo minuto tra amici.

Pasta con galletti e pomodoro

La preparazione del piatto è pressoché la stessa. In questo caso, però, il pomodoro (medio grande o ciliegino) conferirà maggiore sapore e colore.

  1. Dopo aver pulito e tagliato a fettine sottili i funghi, farli insaporire con l’aglio ed il peperoncino precedentemente soffritti. Versare quindi il pomodoro fresco tagliato a dadini e cuocere per 5 minuti in poca acqua, in modo da creare una salsina. Aggiustare di sale e pepe.
  2. Condire la pasta con il sugo e passarla in padella qualche secondo. Se necessario, aggiungere poca acqua di cottura ed un filo di olio extravergine d’oliva. Completare il piatto con una manciata di prezzemolo fresco tritato.

pasta galletti e pomodoro

Pasta con galletti e panna

Per la preparazione sono richiesti in più 50 g di panna da cucina, del parmigiano grattugiato, 20 g di scalogno, qualche fogliolina di santoreggia (una pianta aromatica per zuppe e primi piatti) ed una manciata di pistacchi sgusciati per guarnire.

  1. Mettere a bollire dell’acqua salata per la pasta. Nel frattempo, pulire e tagliare i galletti a pezzetti.
  2. In una padella, lasciare imbiondire dello scalogno tritato, facendo attenzione a non bruciarlo. Aggiungere quindi i funghi, aggiustare di sale e lasciare che perdano la loro umidità.
  3. Versare la pasta nell’acqua bollente e rispettare i tempi di cottura indicati.
  4. Trascorsi circa 4 minuti, unire la panna ai funghi, al parmigiano grattugiato, al pepe e a qualche fogliolina di santoreggia (facoltativa). Controllare la cottura della pasta.
  5. Quando sarà al dente, scolarla e condirla con il sughetto di galletti e panna. Amalgamare il tutto mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungere del pistacchio tritato per conferire una certa croccantezza al piatto e servire.

galletti e panna

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche