Shakshuka con piselli e fave: di cosa si tratta

Shakshuka con piselli e fave, buono e ricco di storia, si tratta infatti di un piatto della tradizione magrebina, apprezzato poi in tutto il mondo.

Stampa
Shakshuka con piselli

Shakshuka con piselli e fave: di cosa si tratta


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 50 minuti

Descrizione

Abbiamo trasformato una classica pietanza, lo shakshuka, da brunch in un piatto principale, aggiungendo verdure primaverili di stagione come piselli, fave e asparagi.


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 1 mazzo di asparagi
  • 200g di broccoli germogliati
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cipollotti, affettati finemente
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • grande pizzico di pepe di Caienna, più un extra per servire
  • 4 pomodori maturi, tritati
  • 1 piccolo pacchetto di prezzemolo, tritato finemente
  • 50 g di piselli sgranati
  • 50 g di fave sgranate
  • 4 uova grandi
  • 50 g di germogli di piselli
  • Yogurt greco e focacce, per servire

Istruzioni

  1. Tagliare o spezzare le estremità legnose degli asparagi e affettare finemente le lance, lasciando intatte le punte e circa 2 cm in cima.
  2. Affettare finemente i broccoli allo stesso modo, lasciando intatte le teste e circa 2 cm di gambo.
  3. Scaldare l’olio in una padella. Aggiungere i cipollotti, gli asparagi affettati e i broccoli affettati, e soffriggere dolcemente fino a quando la verdura si ammorbidisce un po’.
  4. Aggiungere i semi di cumino, la cayenna, i pomodori (con il loro succo), il prezzemolo e molto condimento, e mescolare.
  5. Coprire con un coperchio e cuocere per 5 minuti per fare una salsa di base, poi aggiungere le lance di asparagi, le teste di broccoli, i piselli e le fave, coprire di nuovo e cuocere per 2 minuti.
  6. Disporre metà dei germogli di piselli intorno alle uova, condire bene, coprire con un coperchio e cuocere fino a quando l’albume è appena montato.
  7. Servire con il resto dei germogli di piselli, un cucchiaio di yogurt e delle focacce, e cospargere con un altro pizzico di cayenna, se vi piace.

Note

Per chi non lo sapesse, lo shakshuka è un piatto magrebino, introdotto poi nella cucina israeliana. Si tratta di una pietanza carica di sapori, rustica.

Vi proponiamo inoltre il Bagarzan, piatto vegetariano ebraico con bulgur e la Challah, la treccia ebraica.

Nutrizione

  • Calorie: 199
  • Zucchero: 5g
  • Grassi: 12g
  • Grassi saturi: 2g
  • Carboidrati: 7g
  • Fibre: 7g
  • Proteine: 13g
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pollo Madras al curry: ricetta completa

Pasta primavera: ricetta coloratissima

Leggi anche
Contents.media