Notizie.it logo

Spaghetti allo scoglio ricetta originale: preparazione

Spaghetti allo scoglio ricetta originale

Sono pochi i primi piatti che possono eguagliare la bontà degli spaghetti allo scoglio: se amate il pesce, non perdetevi la ricetta originale!

La pasta allo scoglio è piatto tipico delle aree costiere, un trionfo di colori, profumi e sapori che esprimono al meglio la bontà della cucina mediterranea. Se siete degli amanti del pesce fresco e dei frutti di mare, sarà difficile rinunciarvi fuori stagione, ma non preoccupatevi, gli spaghetti allo scoglio possono essere preparati anche in inverno, basta saper scegliere ingredienti di qualità e nella giusta varietà, come prescrive la ricetta originale. Non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito il procedimento.

Spaghetti allo scoglio ricetta originale

Gli spaghetti allo scoglio possono essere preparati con o senza pomodorini freschi: noi vi proponiamo la seconda variante, per aggiungere un pizzico di colore e sapore in più al piatto.

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti;
  • 300 g di vongole spurgate;
  • 300 g di cozze pulite;
  • 250 g di calamari;
  • 250 g di pomodorini ciliegini;
  • 4 gamberoni puliti;
  • 12 code di gamberetti pulite;
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco;
  • q.b.

    vino bianco;

  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Spaghetti allo scoglio ricetta originale

Procedimento

  1. Per prima cosa, mettete le vongole e le cozze separatamente all’interno di due padelle, e aggiungete un filo d’acqua e una spruzzata di vino bianco. Coprite con coperchio e attendete alcuni minuti affinché le valve si aprano e i molluschi rilascino i loro succhi.
  2. Non appena le cozze e le vongole si saranno aperte, sgusciatene i 2/3 e tenete da parte le restanti per decorare il piatto. Filtrate i rispettivi sughetti di cottura e conservateli per la cottura dei pomodorini.
  3. Pulite i calamari, tagliateli ad anelli e rosolateli in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio finemente tritato, sfumate con 50 ml di vino bianco e attendete che l’alcool evapori.
  4. All’interno di una padella separata, rosolate uno spicchio d’aglio con olio extravergine d’oliva e unite sia le code dei gamberetti, sia i gamberoni puliti. Aggiungete abbondante prezzemolo tritato, coprite e lasciate cuocere per 5 minuti.
  5. Una volta cotti, tenete i crostacei da parte e nello stesso fondo di cottura unite i pomodorini ciliegini pelati, tagliati a dadini. Lasciateli insaporite e aggiungete il sughetto di cottura delle vongole e delle cozze.
  6. Versate in padella tutti i frutti di mare cotti precedentemente e amalgamateli con il pomodoro. Aggiustate di sale e pepe e unite gli spaghetti cotti al dente. Saltateli per alcuni minuti a fuoco vivace e portateli subito in tavola.

Spaghetti allo scoglio ricetta originale

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche