Stella alle spezie: dolce dal gusto intenso

La stella alle spezie è un particolare dolce di Natale semplice da realizzare e dal gusto intenso.

Stampa
stella alle spezie

Stella alle spezie: dolce dal gusto intenso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 h 10'
  • Tempo di cottura: 50'
  • Tempo totale: 2 h
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La stella alle spezie è uno sfizioso dolce di Natale che potrete offrire ai vostri commensali. Il sapore speziato, tipico delle festività invernali, renderà questo dessert ancora più intenso e particolare, e saprà soddisfare anche i palati più esigenti.


Ingredienti

  • 300 gr panna fresca
  • 200 gr zucchero
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 150 gr farina 00
  • 10 gr lievito in polvere per dolci
  • 10 gr burro
  • 2 uova
  • cannella in polvere qb
  • cardamomo in polvere qb
  • chiodi di garofano in polvere qb
  • polvere d’oro alimentare qb

Istruzioni

  1. Imburrate e infarinate molto bene uno stampo a forma di stella.
  2. Montate le uova con 200 g di zucchero usando le fruste elettriche per almeno 20′ in modo da ottenere una spuma soffice.
  3. Mescolate 3 cucchiaini di cannella, uno di cardamomo e uno di chiodi di garofano con la farina e il lievito. Setacciate tutto nel composto spumoso di uova e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non smontarlo.
  4. Unite anche 100 g di panna e per ultimo il burro fuso. Quando il composto sarà omogeneo versatelo nello stampo e infornatelo a 180° per 50′. Verificate la cottura infilando nella stella uno stecco: se lo estrarrete pulito e asciutto, significa che la stella alle spezie è cotta.
  5. Sfornatela, sformatela e fatela raffreddare su una gratella. Spezzettate il cioccolato in una ciotola. Portate a ebollizione 200 g di panna e versatela sul cioccolato, mescolate fino a quando non sarà sciolto perfettamente e la ganache non sarà liscia e lucida.
  6. Versate subito la ganache sulla stella coprendola in modo irregolare o secondo il vostro estro. Lasciate raffreddare e rapprendere brevemente, poi decorate con polvere d’oro.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricetta della mustela sarda: un antipasto per le grandi occasioni

Pranzo di Natale marchigiano: tutti i piatti della tradizione

Leggi anche
Contents.media