Ricetta della mustela sarda: un antipasto per le grandi occasioni

La ricetta tradizionale della mustela sarda, un salume preparato con pregiate carni suine e una miscela di spezie, tra cui aglio e pepe nero.

Stampa
ricetta mustela sarda

Ricetta della mustela sarda: un antipasto per le grandi occasioni


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti + tempo di riposo
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

La mustela sarda, detta in dialetto sa musteba, è un tradizionale salume prodotto artigianalmente in Sardegna con ingredienti di grande pregio gastronomico. La ricetta tipica, tramandata da generazioni, prevede l’utilizzo delle carni più pregiate del maiale, principalmente la lonza, insaporite e speziate con una miscela di sale, pepe nero macinato ed aglio. La lenta essiccatura restituisce un salume da sapore intenso e stuzzicante, ottimo da degustare con del pane tostato, come su civraxiu, o del pane carasau. Scoprite come preparare in casa la classica e prelibata mustela sarda.


Ingredienti

  • 1 kg di lonza di maiale magra;
  • 250 g di sale fino;
  • q.b. pepe nero macinato;
  • 1 cucchiaio di aglio in polvere.

Istruzioni

  1. Preparate all’interno di un capiente vassoio una miscela di sale fino, aglio in polvere e un cucchiaio di pepe nero macinato.
  2. Adagiate la lonza di maiale sopra la miscela di sale e spezie, cospargetela in modo uniforme e massaggiatela per alcuni minuti.
  3. Assicuratevi che la carne sia completamente salata e speziata, dopodiché copritela con la miscela residua e rivestite il vassoio con della pellicola trasparente.
  4. Lasciate riposare la carne in frigorifero per 3 giorni, dopodiché sciacquatela accuratamente e tamponatela con della carta da cucina.
  5. Massaggiate la lonza di maiale con del pepe nero macinato su tutta la superficie, legatela con lo spago e fatela stagionare appesa in un luogo fresco e asciutto per circa 21 giorni.
  6. Terminato il periodo di stagionatura, la mustela sarda fatta in casa è pronta per essere tagliata e fette sottili e servita.

Note

Vi consigliamo di servire la mustela sarda con del fragrante pane carasau guttiau fatto in casa e dei formaggi tipici, come il pecorino sardo, utilizzato nella preparazione dei classici culurgiones.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casetta di Natale: dolce facile per il 25 dicembre

Stella alle spezie: dolce dal gusto intenso

Leggi anche
Contents.media