Taralli al limone morbidi: ricetta tradizionale siciliana

I taralli al limone morbidi sono delle deliziose ciambelline all'ammoniaca, soffici e al contempo friabili, tipiche della cucina siciliana.

Stampa
taralli al limone morbidi

Taralli al limone morbidi: ricetta tradizionale siciliana


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

I taralli al limone morbidi sono delle golose ciambelline con glassa allo zucchero tipiche della cucina siciliana, soffici all’interno e friabili in superficie. L’impasto tradizionale si compone di ingredienti semplici e ricchi di gusto, tra cui strutto e semi d’anice, che in aggiunta al limone rendono questi dolcetti irresistibilmente aromatici. Scoprite subito come prepararli in pochi e semplici step.


Ingredienti

Per i taralli:

  • 500 g di farina 00;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • 120 g di latte;
  • 100 g di strutto;
  • 2 uova;
  • 20 g di ammoniaca per dolci;
  • 1 limone biologico;
  • 1 cucchiaio di semi d’anice;
  • un pizzico di sale.

Per la glassa:

  • 250 g di zucchero a velo;
  • 1 limone biologico;
  • 50 ml di acqua.

Istruzioni

  1. Setacciate la farina, disponetela a fontana e aggiungete al centro tutti gli ingredienti: lo zucchero, un pizzico di sale, le uova leggermente sbattute, lo strutto ammorbidito, i semi d’anice tritati e il limone, sia il succo che la scorza.
  2. Iniziate a impastare lentamente incorporando verso il centro della fontana la farina e aggiungete anche il latte tiepido, nel quale avrete disciolto l’ammoniaca per dolci.
  3. Ottenuto un impasto morbido e omogeneo, con le mani leggermente inumidite create dei taralli di medie dimensioni e adagiateli sopra una leccarda foderata con carta da forno. Cuoceteli per circa 15 minuti nel forno preriscaldato a 200°.
  4. Create la glassa, sciogliendo lo zucchero in una miscela di succo di limone e acqua. Decorate con essa i taralli morbidi, aiutandovi con un pennello da cucina. Lasciateli raffreddare e serviteli.

Note

Vi consigliamo di provare anche le paste di mandorla siciliane e le golose minne siciliane con ricotta e gocce di cioccolato.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biscotti al mascarpone e mandorle: ricetta dolce e delicata

Crostata di zucca: come prepararla con il Bimby

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.