Notizie.it logo

Tempi di cottura per ravioli al vapore

Per quanto tempo devono cuocere i ravioli al vapore

Procedimento per la cottura dei ravioli al vapore

I ravioli al vapore sono un piatto tipico cinese e molto importante all’interno della cultura di questo Paese, anche se è possibile trovarli anche nelle cucine giapponese, russa o coreana, anche se con sapori e forme leggermente differenti.

Quali sono gli ingredienti dei ravioli al vapore

I ravioli cotti al vapore sono fatti con pasta sfoglia, all’interno della quale vengono inseriti diversi ingredienti come la carne, le verdure, frutti di mare, etc. ed una volta pronti possono essere cotti al vapore o bolliti in acqua.

Per cucinarli, i ravioli al vapore necessitano di tempi di cottura adeguati e devono essere riposti in un apposito cestello foderato con alcune foglie di verza.

Il cestello con i ravioli a vapore va poi messo su una pentola con un po’ di acqua, dopo che questa inizia a bollire e, naturalmente, coperto.

I tempi di cottura ideali per i ravioli sono 15 – 20 minuti circa ed una volta pronti, seconda la tradizionale ricetta cinese, vanno irrorati con una salsa di soia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche