Tempo di conservazione del mascarpone in frigo: consigli

Quanto tempo dura il mascarpone in frigo prima e dopo l'apertura: consigli e accorgimenti da attuare per una conservazione ottimale.

Il mascarpone è un ingrediente di cui difficilmente potrete fare a meno in cucina, specialmente se amate preparare cheesecake, tiramisù e altri dolci cremosi, ma non solo: potete utilizzarlo anche per creare dei gustosi piatti salati, come il risotto cremoso al mascarpone e pepe rosa e la torta salata con zucchine e mascarpone, con i quali stuzzicare il palato dei vostri ospiti.

Insomma, nel dubbio, è sempre meglio avere di scorta almeno una confezione di mascarpone in frigorifero. Essendo un formaggio fresco, tuttavia, occorre far attenzione alla sua durata e assicurarsi che venga conservato correttamente. Vediamo insieme qual è il tempo di conservazione del mascarpone in frigo e quali accorgimenti attuare per far sì che duri più a lungo.

Quanto dura il mascarpone in frigorifero?

Se avete acquistato una confezione di mascarpone, fino al momento dell’apertura potete conservarlo in frigorifero a una temperatura compresa tra 0°C e +4°C, facendo affidamento alla data di scadenza impressa sulla confezione.

Naturalmente vi consigliamo di scegliere un prodotto a lunga scadenza, specialmente se non avete in previsione consumarlo entro breve tempo.

Cosa succede, invece, dopo l’apertura? Come gran parte dei prodotti confezionati, anche il mascarpone dopo essere stato aperto deve essere riposto nuovamente il frigorifero il prima possibile, evitando di tenerlo più del dovuto a temperatura ambiente. La durata in seguito all’apertura è breve, anche se solitamente sulla confezione non vengono riportate indicazioni in merito.

Vi suggeriamo di richiudere accuratamente la vaschetta (se non è dotata di tappo richiudibile trasferitelo all’interno di un contenitore a chiusura ermetica) e consumarlo entro 2-3 giorni.

Se avete pensato all’ipotesi di conservarlo in freezer per farlo durare più a lungo, scartate subito l’idea: una volta congelato, il mascarpone perderebbe inevitabilmente la sua consistenza cremosa e diventerebbe di fatto inutilizzabile.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biscotti al Grana: ricetta sfiziosa e veloce per l’aperitivo

Crema pasticcera di Luca Montersino: ricetta gourmet alla vaniglia

Leggi anche
Contents.media