Torta mimosa vegana: un dessert elegante e delizioso

La ricetta semplice e deliziosa della torta mimosa vegana: un dolce soffice, cremoso e raffinato, preparato senza l'aggiunta di latte, burro e uova.

Stampa
torta mimosa vegana

Torta mimosa vegana: un dessert elegante e delizioso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora e 30 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Tempo totale: 2 ore e 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

La torta mimosa vegana è una deliziosa e leggera variante della classica torta mimosa, preparata senza l’aggiunta di latte, burro e uova. Questo dessert richiama nell’aspetto il fiore simbolo della festa della donna, ma nulla vieta di servirlo anche in altre occasioni. Per preparare la torta mimosa occorrono tre componenti: il pan di Spagna, la crema e la bagna. Scoprite come prepararla seguendo le nostre indicazioni.


Ingredienti

Per il pan di Spagna vegano:

  • 350 g di farina 00;
  • 120 g di maizena;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • 450 ml di latte di soia;
  • 120 g di olio di semi di girasole;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Per la crema chantilly vegana:

  • 500 ml di latte di soia;
  • 200 ml di panna vegetale da montare;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • 50 g di maizena;
  • 1 bustina di vanillina.

Per la bagna:

  • 50 ml di rum;
  • 50 ml di acqua;
  • 30 g di zucchero.

 


Istruzioni

  1. Preparate il pan di Spagna vegano: versate il latte di soia e l’olio all’interno di una boule, unite lo zucchero e mescolate affinché si sciolga completamente, dopodiché unite la farina setacciata con la maizena, il lievito e la vanillina.
  2. Ottenuto un impasto liscio e senza grumi, versatelo all’interno di due stampi per torte dal diametro di 20 cm. Cuocete entrambi i pan di Spagna vegani per circa 40 minuti nel forno statico preriscaldato a 180°. Una volta cotti, lasciateli raffreddare sopra una gratella.
  3. Mentre i pan di Spagna cuociono preparate la crema: setacciate la maizena e la vanillina sul fondo di una casseruola, meglio se antiaderente, aggiungete lo zucchero e mescolate. Unite a filo il latte di soia caldo e continuate a mescolare la crema affinché non si formino grumi.
  4. Cuocete la crema pasticcera vegana a fuoco dolce fin quando non appare densa e corposa, toglietela dal fuoco, copritela con della pellicola e lasciatela raffreddare. Una volta fredda, unite la panna montata vegetale per ottenere la crema chantilly.
  5. Preparate la bagna sciogliendo a fuoco basso lo zucchero con il rum e l’acqua, tenetela da parte e lasciatela raffreddare. Tagliate ciascun pan di Spagna in due parti e bagnate le due basi con la miscela al rum.
  6. Farcite una base di pan di Spagna con parte della crema chantilly, appoggiate sopra di essa la seconda base e farcitela con altra crema. Ricomponete la torta, poggiando una delle due parti superiori del pan di Spagna e spalmate sopra dei essa uno strato uniforme di crema.
  7. Ricavate dal rimanente disco di pan di Spagna dei cubetti piccoli e decorate con essa la torta in superficie, così da ottenere un dolce effetto mimosa. Vi consigliamo di lasciarla raffreddare prima di servirla.

Note

Provate anche la torta mimosa all’ananas e il ciambellone mimosa, soffice e raffinato.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lasagna mac’n’cheese: super filante

Barrette alla Piña Colada: ricetta dal sapore e profumo esotico

Leggi anche
Contents.media