Notizie.it logo

Valeria Raciti, chi è la vincitrice di Masterchef 8

Valeria Raciti

A vincere l'ottava edizione di MasterChef è Valeria Raciti: scopriamo chi è e quali sono i suoi sogni nel cassetto!

E’ Valeria Raciti la vincitrice dell’ottava edizione di MasterChef Italia. La siciliana Doc di 30 anni è riuscita a conquistare il titolo di ottavo MasterChef italiano convincendo i quattro tanto temuti giudici del programma di Sky Uno. Oltre il premio di 100mila euro in gettoni d’oro, Valeria avrà la possibilità di firmare il suo primo libro di ricette e realizzare così un suo sogno nel cassetto. Ma scopriamo meglio chi è Valeria e da dove nasce la sua passione per la cucina!

Valeria Raciti, chi è l’ottavo MasterChef italiano?

Sin da subito è apparsa una delle concorrenti maggiormente preparate, sempre solare e raggiante con tutti. Nata ad Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania, Valeria Raciti da sempre ha avuto la passione per la cucina ed è riuscita a conquistare la stima dei 4 giudici del talent culinario di Sky Uno battendo così Gilberto Neirotti, studente 23enne di legge e Gloria Clama, operaia friulana.

Con un menù che racconta se stessa dal nome “Fra me e me”, Valeria non ha avuto rivali presentando una miscela di tradizioni e prodotti del suo paese mischiata a tanta passione e curiosità. Gli occhi della trentenne sicula, quando parla di cucina, si riempono d’emozione e brillano più che mai.

L’amore per il buon cibo e la cucina le è stato trasmesso dalla nonna, mancata da poco e, a tal proposito, ha dichiarato:

Da piccola stavo spesso da mia nonna e lei era praticamente sempre ai fornelli, cucinava per tutti. Così sin da bambina, quando capitava che restavo a casa da sola, anch’io per farle trovare qualcosa di pronto mi mettevo a preparare le ricette più improbabili, immangiabili certo, ma sono servite sicuramente da esercizio. La mia voglia di sperimentare non finisce mai. Mia nonna è stata la mia musa ispiratrice: quando assaggiavo qualcosa preparata da lei pensavo che non potesse esisterne una versione migliore

Agli inizi del programma Valeria aveva affermato che questa esperienza la stava pian piano cambiando, riferendosi alle sue insicurezze e proprio queste voleva riuscire a sconfiggere con la partecipazione all’esperienza di MasterChef.

Una delle mie insicurezze è il mio aspetto fisico. Espormi è una cosa che mi spaventa, ma voglio che questa esperienza mi aiuti a smettere di nascondermi. Per me cucinare è anche questo: un piccolo giardino segreto dove riesco a muovermi libera, senza alcun tipo di sovrastruttura e senza preoccuparmi di tutto il resto

Queste le parole che Valeria aveva confidato alle telecamere del programma. Con la sua vittoria però il cambiamento è davvero avvenuto!

“La cucina è il mio grande sogno”

Prima di vincere il titolo di ottavo MasterChef italiano, Valeria Raciti ricopriva il ruolo di segretaria amministrativa. Lavoro che ha momentaneamente sospeso per dedicarsi a tutti gli effetti al ruolo di cuoca. Il suo grande sogno, tenuto a lungo nel cassetto, è quello di avere la possibilità di cucinare a tempo pieno, trasformando la sua passione in un lavoro che la tenga occupata tutto il giorno tra fornelli, pentole e sapori. Al momento, però, ci tiene a continuare a imparare e magari più in là pensare di aprire un ristorante tutto suo.

MasterChef mi sta dando la possibilità di realizzare il mio sogno nel cassetto senza rinnegare quella che sono stata fino ad adesso: sono felice della mia vita, ciononostante posso realizzare parallelamente il mio sogno. Passano i giorni e mi sento in un infinito giro di giostra! Voglio essere felice: se cucinare mi rende felice… basta fare due più due. Spero di poter vincere: ci voglio credere!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche