Masterchef Italia: scopriamo cosa fanno oggi tutti i vincitori del noto cooking show

Mentre alcuni hanno continuato a deliziarci con piatti imprevedibili, altri hanno deciso di intraprendere progetti a volte sorprendenti

Senza dubbio MasterChef può essere considerato il più celebre talent show culinario di tutti i tempi, un format di successo mondiale proposto in più di 30 paesi diversi, dagli Stati Uniti all’Australia.

La sfida tra aspiranti chef ha conquistato anche il nostro paese, infatti MasterChef Italia è uno dei programmi più seguiti proposto su Sky Uno HD dal 2011, con ben 10 stagioni al suo attivo e altrettanti vincitori che si sono aggiudicati le varie competizioni della kermesse culinaria.

Ottenere l’ambito premio permette ai cuochi amatoriali di acquisire una notevole fama, per lanciare la propria carriera nel mondo della gastronomia e iniziare una nuova avventura in questo settore.

Alcuni vincitori oggi gestiscono ristoranti molto apprezzati, altri invece si sono dedicati a tutt’altro nella vita, mettendo da parte l’attività ai fornelli per intraprendere progetti a volte davvero sorprendenti.

Chi sono i vincitori di MasterChef Italia e di cosa si occupano oggi

Come ci ricorda anche la guida dedicata a tutti i vincitori di masterchef Italia proposta da Informarea.it, la prima edizione del cooking show è stata vinta nel 2011 da Spyros Theodoridis, nato in Grecia ad Atene e modenese d’azione.

Dopo la vittoria ha lavorato al ristorante con due stelle Michelin dello chef Davide Scabin, ha condotto alcuni programmi culinari in TV per bambini e scritto anche due libri, mentre oggi viaggia per il mondo dando corsi di cucina e realizzando cooking show.

Nel 2012 è stata la volta di Tiziana Stefanelli, rimasta avvocata di professione e autrice di diversi libri per Rizzoli dopo una breve parentesi con il suo ristorante romano Nest. La terza edizione ha premiato Federico Ferrero, medico nutrizionista di Torino e personaggio molto in vista sui social, il quale non possiede un ristorante ma scrive libri, cura rubriche sui giornali e partecipa spesso a show culinari in TV. L’anno successivo a vincere è stato Stefano Callegaro, oggi affermato chef di catering, insegnante e ambasciatore di alcuni noti marchi in ambito food.

MasterChef Italia 5 ha incoronato Erica Liverani, ex fisioterapista e mamma single piuttosto estrosa, proprietaria con le sorelle del locale Gastronomia Raflò a Ravenna e sposata con un altro ex concorrente del talent show culinario, Lorenzo de Guio. Lo scettro della sesta edizione è andato invece a Valerio Braschi, il più giovane vincitore di sempre del programma, oggi proprietario e chef del locale Ristorante 1978. L’anno seguente è toccato a Simone Scipione, attuale chef della Locanda Fontezoppa presso Civitanova Marche.

Con MasterChef Italia 8 arriva il successo di Valeria Raciti, un’appassionata viaggiatrice con un canale YouTube molto seguito e autrice anche di un libro. La vittoria nella nona stagione è andata invece a Antonio Lorenzon, il cui progetto è l’apertura di un hotel a Bassano del Grappa, sogno che per il momento è stato rinviato a causa della pandemia di Covid-19. L’ultima edizione del cooking show realizzato da Endemol Shine Italy è stata vinta da Francesco Aquila, maître di sala, autore di un libro di ricette e ancora alle prese con la scelta del progetto giusto da realizzare.

Cosa si aggiudica il vincitore di MasterChef Italia?

Vincere il programma culinario di MasterChef Italia è senz’altro un risultato importante, in quanto offre numerose opportunità e garantisce una visibilità notevole ai fortunati e bravi cuochi amatoriali che arrivano fino in fondo.

Innanzitutto, il premio più rilevante è quello economico, con ben 100 mila euro riconosciuti al vincitore di ogni edizione, una somma che consente di avviare alcuni progetti professionali come l’apertura di un ristorante o un’impresa di catering.

Inoltre è possibile pubblicare un libro di ricette, ottenendo anche molta notorietà grazie a promozioni televisive e radiofoniche, un’occasione per sfruttare la celebrità assicurata dal talent show culinario. La fama permette di essere ospitati in televisione, collaborare con prestigiosi ristoranti italiani e avviare progetti digitali di successo come canali YouTube e corsi online di cucina.

Ovviamente, bisogna studiare molto per prepararsi alla sfida, considerando che ogni anno il livello è sempre più alto e per vincere servono talento, competenze e anche un pizzico di fortuna.

Scritto da alice sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Muffin alla Nutella: soffici dolcetti dal ripieno cremoso

Ghirlanda di pane: ricetta natalizia, sfiziosa e invitante

Leggi anche
Contents.media