Zuppa di cicerchie, broccoli e pecorino: primo gustoso

La zuppa di cicerchie, broccoli e pecorino è un primo piatto leggero ideale per l'autunno.

Stampa
zuppa di cicerchie broccoli e pecorino

Zuppa di cicerchie, broccoli e pecorino: primo gustoso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 50'
  • Tempo di cottura: 40'
  • Tempo totale: 1 h 30'
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

La zuppa di cicerchie, broccoli e pecorino è un delizioso primo piatto con legumi di stagione, ideale per chi desidera gustare un prodotto sfizioso, ma rimanere attento alla linea.


Ingredienti

  • 1/2 kg di cicerchie
  • 1 kg di broccoletti
  • 40 g di pecorino romano grattugiato
  • 3 acciughe sotto sale
  • Olio extra-vergine di oliva qb
  • 2 spicchi d’aglio
  • Peperoncino qb
  • Sale e pepe qb

Istruzioni

  1. Mettete le cicerchie in ammollo in abbondante acqua fredda.
  2. Dopo 8 ore scolate le cicerchie e mettetele in una pentola, aggiungete acqua fredda, in quantità abbondante, in modo che le cicerchie siano completamente coperte, considerando anche l’evaporazione dell’acqua durante la cottura.
  3. Salate l’acqua usando del sale grosso, poi portate sul fuoco, con il coperchio, e da quanto l’acqua comincia a bollire, contate più o meno un’ora e mezza, tenendo comunque conto che il tempo di cottura dipenderà anche da quanto le cicerchie sono rimaste in ammollo.
  4. Quando le cicerchie sono morbide, spegnete e lasciate intiepidire nella loro acqua.
  5. Travasate le cicerchie, prendendole con un mestolo bucato, nel frullatore, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e fate andare alla massima velocità.
  6. Regolate la densità, eventualmente aggiungendo altra acqua di cottura, tenendo conto che la zuppa, comunque, dovrà risultare abbastanza densa.
  7. Lavate i broccoletti, eliminate le parti dure e tagliate quelle più tenere, foglie comprese e cuoceteli.
  8. Mettete da parte i broccoletti e passate alle acciughe. Apritele quindi le acciughe e rimuovete la lisca centrale e la coda, poi, tenendole sotto l’acqua corrente, pulitele per bene, eliminando le lische piccoline che si trovano sul loro bordo ed i residui di pelle. Alla fine dovrete ritrovarvi dei filetti perfettamente puliti e senza alcun residuo. Asciugate le acciughe usando qualche foglio di carta da cucina.
  9. Prendete una casseruola, sei cucchiai di olio extra-vergine, un paio di spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati, un peperoncino, in quantità dipendente dai vostri gusti.
  10. Portate sul fuoco, a fiamma media e senza coperchio, e fate dorare l’aglio, quindi spostate la casseruola dalla fiamma, levate l’aglio ed il peperoncino ed unite le acciughe.
  11. Riportate sul fuoco e, usando un cucchiaio di legno, girate continuamente, fino a quando le acciughe non si saranno del tutto sciolte nell’olio e, a quel punto, aggiungete i broccoletti, salateli leggermente e fateli saltare nell’olio per qualche minuto, poi unite le cicerchie frullate.
  12. Fate riprendere il bollore, molto leggero, e fate cuocere per una decina di minuti, in modo che i sapori possano armonizzarsi al meglio, poi spegnete, unite il pecorino grattugiato ed una generosa macinata di pepe nero, quindi mescolate fino a quando il pecorino non si sarà del tutto sciolto. Assaggiate e, nel caso, regolate di sale.
  13. Impiattate, distribuendo su ogni piatto un bel giro di olio extra-vergine a crudo ed una macinata di pepe.

Note

Amate le zuppe? Oggi vi consigliamo la variante con polpo patate e ceci, nutriente e ricca di gusto.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torta foresta di Natale: dessert invernale

Castagne o marroni: differenza tra i due frutti autunnali

Leggi anche
Contents.media