Notizie.it logo

Bastianich abbandona Batali dopo le accuse di molestie

bastianich

Dopo 20 anni di collaborazione, B&B, Batali & Bastianich Hospitality Group finisce.

Dopo 20 anni di collaborazione, B&B – Batali & Bastianich Hospitality Group – finisce. Fino all’anno passato l’impero della ristorazione possedeva più di 20 ristoranti tra Stati Uniti, Asia e Italia.

Le accuse di molestie a Mario Batali

Lo chef stellato Mario Batali a dicembre 2017 è stato accusato da quattro dipendenti di molestie sessuali. A causa della situazione, ha quindi deciso di cedere tutte le quote detenute nei suoi ristoranti alla famiglia Bastianich. Ora il gruppo ha in mano 16 ristoranti ed è tutto in famiglia. Infatti, la sorella del giudice di Masterchef Tanya ha comprato le quote di maggioranza; dentro ci sono anche la mamma Lidia, la chef Nancy Sylverton e altri soci di minoranza. Con l’uscita di Mario, quindi, la famiglia Bastianich può continuare il suo percorso di crescita e il suo lavoro nel mondo della ristorazione. Batali era anche proprietario di quote di Eataly Usa, anch’esse vendute.

Dallo scoppio del caso delle molestie un anno fa, Bastianich e Batali – prima molto amici oltre che soci – non si sono più parlati.

Il tutto è andato subito per vie legali. Joe racconta che si è trattata di una separazione molto complicata dopo tantissimi anni di lavoro insieme. Mario Batali, attraverso un tweet, ha voluto fare gli auguri a Bastianich per il futuro: «Ho raggiunto un accordo con Joe e non ho più una sola azione nel gruppo che avevamo costruito insieme. Gli auguro la miglior fortuna per il futuro». Joe ha quindi risposto: «Sono contento che non sia più coinvolto nell’azienda ma gli auguro ogni bene».

Le conseguenze nei ristoranti

Con la fine di questa collaborazione tra i due, Batali non riceverà più nessun tipo di profitto dai ristoranti di cui era socio. Dopo le accuse, i ristoranti dello chef hanno subito un crollo. Infatti, le prenotazioni nel suo locale di punta – il Del Posto –, sono crollate vertiginosamente nel gennaio 2018. Oltre a ciò, nel corso dell’anno ben sei ristoranti del gruppo tra Las Vegas e l’Asia sono stati chiusi. Nel gennaio 2019 la polizia di New York ha confermato di aver chiuso tre indagini sulle presunte molestie per mancanza di prove.
Molti hanno pensato che fosse impossibile che Joe, in quanto socio di Batali, fosse totalmente estraneo alle vicende. Agli attacchi Bastianich risponde che la sua unica colpa è stata quella di non aver prestato abbastanza attenzione al clima nei suoi ristoranti. Racconta di non aver mai visto Mario molestare qualcuno, ma era consapevole del fatto che l’uomo fosse volgare e che facesse molte battute e apprezzamenti. In ogni caso, Joe non c’entra nulla, si è preso le sue responsabilità e si è già scusato pubblicamente per quanto accaduto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche