Notizie.it logo

Biscotti dita di strega con Bimby: la ricetta per bambini

Biscotti dita di strega con Bimby: la ricetta per bambini

Per rendere indimenticabile la festa di Halloween, oltre a puntare sugli addobbi e sui costumi, si posso creare dolci davvero gustosi e "spaventosi".

Ad Halloween molte mamme mettono a frutto la loro fantasia per dar divertire i loro bimbi e creare un’atmosfera adatta e in tema con la festa. Oltre ai costumi più originali infatti, la tradizione comprende la preparazione di gustose ricette che siano in grado di stupire i più piccoli e di rendere l’occasione più allegra e unica. Un’idea possono essere i biscotti dita di strega con Bimby.

Biscotti dita di strega con Bimby

I biscotti dita di strega sono una nota ricetta per bambini realizzata generalmente nel periodo di Halloween. Si tratta di biscotti semplici creati con pasta frolla e che presentano la forma di un dito con un’unghia fatta di mandorla. La decorazione può essere arricchita con marmellata di fragole o colorante alimentare rosso per dare un effetto di sangue finto e renderle ancora più terrificanti. Per chi segue una dieta vegana è possibile optare su una versione priva di ingredienti di origine animale utilizzando farina non raffinata, zucchero di mele e olio evo.

La ricetta con il Bimby

I biscotti dita di strega possono essere creati facilmente anche con il Bimby. Partendo dalla pasta frolla occorre avere a disposizione i seguenti ingredienti:

  • 350 g di farina 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro
  • Vaniglia
  • 2 tuorli e 1 uovo intero
  • Sale

La preparazione:

  1. La procedura prevede l’inserimento nel boccale del bimby di tutti gli ingredienti e il riposo dell’impasto ottenuto in frigo per almeno mezz’ora.
  2. Una volta pronta la pasta frolla si può procedere a modellare le dita creando le nocche con un coltello e le unghie con una mandorla infilata sulla punta.
  3. Si prosegue cuocendo il tutto su una lastra da forno antiaderente a 170 gradi per almeno 15 minuti.
  4. Le dita di strega si prestano a varie decorazioni e per creare sugli ospiti un effetto maggiore possono essere riposte nel piatto da servire con un fazzoletto di stoffa nero che sembri un guanto.
  5. Un consiglio utile nella preparazione di questa ricetta è quello di realizzare delle dita più sottili di quelle normali in quanto durante la fase di cottura tendono a gonfiarsi.

I biscotti vanno poi conservati in un contenitore sottovuoto quando non si ha l’intenzione di servirli subito.

Per gustare pienamente i biscotti dita di strega si può associare una tisana al mirtillo oppure un tè ai frutti di bosco da offrire alle amiche. Le dita di strega rappresentano un dolce semplice e veloce da realizzare ed è per questo che nella sua preparazione si possono coinvolgere anche i bimbi che si divertiranno a comporre con la pasta delle dita finte da decorare con effetti speciali.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche