Carne salada del Trentino: ricetta tradizionale e come servirla

La carne salada è una specialità tipica del Trentino Alto Adige, preparata con carni bovine di prima scelta: scoprite la ricetta e come servirla!

Stampa
Carne salada del trentino ricetta e come servirla

Carne salada del Trentino: ricetta tradizionale e come servirla


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

La carne salada è una specialità tipica del Trentino Alto Adige, riconosciuta come Prodotto Agroalimentare Tradizionale dal Mipaaf. Si tratta essenzialmente di un gustoso salume di carne bovina, preparato con tagli magri di prima scelta, preferibilmente la fesa o il girello, lasciati marinare in contenitori in terracotta con sale grosso e aromi. Scoprite subito la ricetta per prepararla in casa e come servirla.


Ingredienti

  • 1 kg di fesa di manzo;
  • 50 g di sale grosso;
  • 4 spicchi d’aglio;
  • 4 bacche di ginepro;
  • 6 foglie di alloro;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 1 cucchiaino di pepe in grani.

Istruzioni

  1. Tagliate la carne di manzo a fettine sottili, eliminando eventuali residui di grasso. Disponetele all’interno di una terrina in coccio, cospargendole con il sale grosso e gli aromi.
  2. Coprite la carne con un coperchio o un piatto piano che la schiacci con un peso, in modo tale da favorire la fuoriuscita dell’acqua.
  3. Conservatela in frigorifero a una temperatura di 4° e lasciatela marinare per 15-20 giorni. Durante il periodo di riposo, è fondamentale ricordarsi di massaggiare la carne ogni 3-4 giorni.

Note

La carne salada è ottima da gustare cruda come carpaccio, magari servita su un letto di insalata fresca con delle olive nere denocciolate e dei capperi sott’olio, il tutto accompagnato con del pane casereccio leggermente tostato.

In alternativa provate la carne salada scottata in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e sfumata con una tazzina di vino bianco, ottima da proporre non solo come antipasto ma anche come secondo piatto.

Se volete provare altri piatti tipici del Trentino Alto Adige, provate anche il classico strudel alle mele e la salsa peverada.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pancake ripieni al burro di arachidi: colazione americana

Semifreddo al cocco e nutella: dolce fresco

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.