Cavallucci di Apiro: ricetta tradizionale marchigiana

I Cavallucci di Apiro rappresentano una ricetta marchigiana che consiste nella preparazione di gustosi dolcetti al mosto d'uva.

Stampa
cavallucci di apiro ricetta

Cavallucci di apiro: ricetta tradizionale marchigiana


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 h
  • Tempo di cottura: 20'
  • Tempo totale: 1 h 20'
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

I cavallucci di Apiro sono una tradizionale ricetta marchigiana che si prepara con il mosto d’uva ed una semplice sfoglia di farina, olio, zucchero e vino bianco. Questi gustosi bocconcini sono gli ideali per una merenda veloce ed assai nutriente, ma anche per assaporare un prodotto della ricca pasticceria italiana.


Ingredienti

Ingredienti per la sfoglia per circa 10 cavallucci:

  • 250 gr. di farina 00,
  • 50 gr. di vino bianco,
  • 50 gr. di zucchero,
  • 50 gr. di olio di semi,
  • 1/2 bustina di lievito per dolci.

Ingredienti per il ripieno:

  • gr. 80 di mosto cotto
  • gr. 50 di noci sgusciate,
  • gr. 50 di mandorle sgusciate,
  • gr. 50 di fichi secchi,
  • gr. 30 di uvetta sultanina,
  • la buccia grattugiata di un’arancia,
  • 1 tazzina di caffè,
  • gr. 50 di zucchero,
  • gr. 30 di pane grattugiato,

Istruzioni

  1. Scaldate il mosto cotto: potete utilizzare anche quello confezionato.
  2. Preparate la pasta: mettete in una ciotola la farina 00, il vino bianco, lo zucchero, l’olio di semi e il lievito. Impastate bene tutti gli ingredienti, creando un panetto omogeneo e consistente. Stendete la pasta e formate 10 rettangoli.
  3. Preparate il ripieno: mettete nel mixer le noci, le mandorle, i fichi secchi tagliuzzati e frullate grossolanamente. Mettete in una ciotola, unire il mosto, la buccia grattugiata di un’arancia, la tazzina di caffè, lo zucchero e il pane grattugiato. Amalgamare tutti gli ingredienti e dividere il composto sui vari rettangoli di pasta.
  4. Chiudete ogni rettangolo saldando bene la giuntura della pasta. Schiacciate poi i due bordi con i rebbi di una forchetta.
  5. Cuocete in forno già caldo a 180° fino a quando risulteranno leggermente dorati, per circa 20 minuti.

Note

Vi incuriosisce la cucina marchigiana e ne desiderate provarne le prelibatezze? Oggi vi consigliamo il Frustingo, un dolce tradizionale preparato con frutta secca.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Insalata di radicchio con mele e noci: ricetta invernale

Crema di funghi porcini per crostini: ricetta rustica e sfiziosa

Leggi anche
Contents.media