Cavatelli con frutti di mare su purea di cicerchie: sapore di mare

I cavatelli con frutti di mare su purea di cicerchie sono un primo piatto dal sapore mediterraneo.

Stampa
Cavatelli con frutti di mare su purea di cicerchie

Cavatelli con frutti di mare su purea di cicerchie: sapore di mare


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 h
  • Tempo di cottura: 20'
  • Tempo totale: 1 h 20'
  • Difficoltà: Media

Descrizione

I cavatelli con frutti di mare su purea di cicerchie sono un primo piatto dal sapore di mare, da consumare nelle occasioni importanti e come parte di un pasto a base di pesce.


Ingredienti

  • 400gr. di cavatelli
  • 100gr. di vongole
  • 100gr. di gamberi
  • 4 scampi piccoli
  • 200gr. di seppioline
  • 150gr. di cozze nere
  • 6 pomodori ciliegino
  • 300gr. di cicerchie
  • 100gr. di patata
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla piccola
  • 100gr. di olio evo
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Peperoncino qb

Istruzioni

  1. Mettete a bagno le cicerchie per circa 12 ore con un cucchiaino di bicarbonato. Quando si sono ammorbidite, mettete in un tegame 3 cucchiai di olio evo, l’aglio, un po di cipolla, 2 foglie di alloro e fate soffriggere.
  2. Aggiungete le cicerchie, la patata tagliata a dadini, coprite di acqua e portate a cottura a fuoco lento, quando i legumi iniziano a sfaldarsi, dopo circa un’ora, togliete dal fuoco e frullate il tutto aggiungendo un cucchiaio di olio.
  3. Pulite i gamberi, le seppie tagliandole a listarelle assieme alle cozze, le vongole e tagliate a pezzi i pomodorini tritare il prezzemolo sottilmente e tenerlo da parte.
  4. In un wok scaldate l’olio con aglio e versarvi i frutti di mare far cuocere a fiamma viva per 5 minuti, spruzzare con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciare evaporare, indi aggiungere i pomodorini a pezzi salare e pepare lasciando cuocere a fuoco lento sin quando il fondo di cottura si sarà assorbito.
  5. Cuocere i cavatelli, scolarli al dente e versarli nel sughetto preparato, mantecare a fuoco vivo terminando la cottura della pasta per 2/3 minuti ancora ,spegnere aggiungendo una spruzzata di prezzemolo a vivo.
  6. Impiattare quindi versando nei piatti la crema di cicerchie calda poi versate su questa crema i cavatelli con i frutti di mare e decorate con un po’ di prezzemolo tritato e un filo di olio.

Note

Amate i primi piatti di pesce? Provate le linguine allo scoglio o per il periodo invernale, la zuppetta di vongole e patate.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lasagna al forno: ricetta originale con pomodoro e besciamella

Calzoni ripieni al forno siciliani: ricetta originale

Leggi anche
Contents.media