Cavolo rosso, 5 idee sfiziose per cucinarlo

Cavolo rosso, sfizioso e salutare.

Nutrirsi in modo sano ed equilibrato è un’abitudine che noi tutti dovremo avere, per evitare problemi di peso e non affaticare eccessivamente gli organi che ogni giorno lavorano per tenerci in vita. Occorre quindi aumentare la quantità di frutta,verdura e legumi presenti nei nostri pasti quotidiani.

Per semplificare il lavoro, in questo articolo verranno consigliate delle idee su come cucinare il cavolo rosso. Esso è un ortaggio dalle molteplici proprietà, tra le quali spiccano quella antitumorale e antidiabetica. Inoltre combatte anche l’invecchiamento della pelle, contribuisce al rafforzamento delle ossa e aiuta nella perdita di peso.

Questo toccasana per la salute può essere utilizzato sia cotto che crudo: per accontentare ogni sorta di palato, vedremo tre tipi di ricette in cui impiegarlo cotto e due in cui adoperarlo crudo.

Ognuna di esse sarà accompagnata da una lista degli ingredienti base.

Cavolo rosso crudo

  • Insalata di cavolo rosso, arancia e noci: questo piatto è perfetto per dare alla tavola un tocco di salute e allegria, grazie ai colori dei suoi semplici ingredienti. Facile e veloce, esso è ideale anche d’estate sotto l’ombrellone. Gli ingredienti principali di questo contorno sono: cavolo rosso, arance, noci, olio, sale e pepe.
  • Carpaccio con cavolo rosso: anche per gli amanti della carne, questo ortaggio offre delle gustose ricette.

    Semplice e veloce da preparare, è il piatto perfetto per tutti. Non resta che provarlo. Per realizzarlo dobbiamo munirci di: cavolo rosso, carpaccio, soia, sale, pepe e olio.

Cavolo rosso cotto

Prima di addentrarci nella possibili combinazioni di sapori, è bene informare gli eventuali “cuochi” che durante la fase di cottura il cavolo potrebbe cambiare colore a causa di una prolungata cottura, che lo farebbe propendere verso un marrone spento o un blu.

Per scongiurare questi problemi, è utile aggiungere in questa delicata fase prodotti acidi come l’aceto o il limone.

  • Lasagne al cavolo rosso: un piatto cremoso e super delizioso. Ancora più buono e sano, se realizzato con sfoglia fatta in casa. Uno dei pochi punti a sfavore delle lasagne è la loro non poca leggerezza, ma tutto ciò si può in parte rimediare eliminando la besciamella o sostituendola con la ricotta. Preparatele e gustatele, non ne rimarrete delusi. Questo piatto di origini italiane, può essere preparato con l’ausilio del cavolo rosso, delle lasagne fresche, della cipolla, dell’ olio e del sale.
  • Risotto con salsiccia e cavolo rosso: questo manicaretti ci permette di cogliere i cosiddetti “due piccioni con una fava”, in quanto il riso scongiura l’utilizzo della pasta (molto odiata da chi è a dieta) e nello stesso tempo il cavolo rosso ci rende più sani, grazie alle sue molteplici proprietà elencate prima. Per prepararlo occorrerà: riso carnaroli, burro, salsiccia, vino, parmiggiano reggiano e ovviamente l’ortaggio protagonista dell’articolo.
  • Cavolo rosso in agrodolce: semplice ricetta che richiede l’utilizzo di pochissimi ingredienti, tra cui l’aceto e lo zucchero.

Il bello della cucina, è che si può dar libero sfogo alla propria fantasia. In questo articolo sono presenti soltanto degli spunti per creare delle deliziose ricette con il cavolo rosso. Spero che questo testo vi abbia dato degli spunti e invogliato a mangiare questo vero e proprio toccasana per la nostra salute.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seitan al vino rosso, la ricetta vegana

Cheesecake salata con ricotta, leggera e gustosa

Leggi anche
Contents.media