Cheesecake salata con ricotta, leggera e gustosa

Cheesecake salata, un calice di prosecco e la cena è servita.

Chi non conosce il famoso dolce americano al formaggio? Sembra una domanda scontata ma non lo è. Si è abituati a vedere questo piatto sempre in fondo, nel menù, assieme agli altri dessert.

Pochi sanno però che esiste anche la versione salata di questo tipico dolce statunitense, un piatto adatto alle cene estive, ideale per gli aperitivi o per chi ha intenzione di mangiare qualcosa di gustoso ma restare leggero allo stesso tempo.

In questa guida saranno illustrati gli ingredienti e tutti i passaggi per ottenere una cheesecake salata con ricotta, leggera e molto gustosa allo stesso tempo. Semplice da preparare sia per la facile reperibilità degli ingredienti che per il procedimento.

Cheesecake salata con ricotta, ricetta

Ingredienti per 12 persone

  • 250 gr. di biscotti secchi semplici o ai cereali;
  • 150 grammi di burro salato tenuto a temperatura ambiente;
  • 200 gr. di ricotta di pecora o mista;
  • 100 gr.

    di olive nere;

  • 100 gr. di pomodorini;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • un pizzico di sale;
  • pepe q.b.;
  • 150 grammi di robiola o philadelphia a piacimento;
  • 1 un albume;
  • 1 manciata di origano;
  • Munirsi di uno stampo apribile per torte del diametro di circa 25 centimetri ricordandosi di mettere la carta da forno sul fondo, per evitare di bruciare la base per la cheesecake.

Procedimento

  1. Per prima cosa bisogna realizzare la base della torta sbriciolando in una ciotola i 250 gr.

    di biscotti, avendo cura di lasciare il composto piuttosto granuloso.

  2. Aggiungere lentamente, prima l’albume e poi il burro, precedentemente lasciato fuori dal frigo per circa 4 ore, impastando il tutto a mano. Prendere la tortiera e realizzare un fondo alto 1 centimetro, schiacciando il composto con le dita in modo da ottenere una base abbastanza uniforme e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per venti minuti.
  3. Una volta trascorso questo tempo si toglie la tortiera dal forno e si lascia da parte per farla raffreddare.

    Nel frattempo, in un’altra ciotola, amalgamare la ricotta con l’altro formaggio scelto da abbinare alla cheesecake salata, con un pizzico di sale e pepe.

  4. Preparare a parte i pomodorini lavati e tagliati a spicchi e le olive tagliate finemente.
  5. Mettere le verdure in una ciotola per condirle con sale,pepe e un pizzico di origano, avendo cura di lasciarne qualcuna da parte per la rifinitura finale della torta.
  6. Quando tutto è pronto, si uniscono tutti gli ingredienti e si passano con il con il minipimer, in modo da ottenere un composto liscio, omogeneo e colorato, un piacere per gli occhi. Si prende la tortiera che contiene la base per la cheesecake e con un cucchiaio riempio lo stampo quasi fino al bordo.
  7. A questo punto, per rendere la cheesecake ancor più invitante, si consiglia di guarnirla con le verdure lasciate da parte, creando un disegno a proprio piacimento. Adesso la torta va deposta nel frigorifero per almeno 4/6 ore.
  8. Trascorso questo tempo si può togliere dal frigo mezz’ora prima di servirla agli ospiti. Rimuovere lo stampo lentamente, per non rovinare il bordo della torta, tagliarla a fette e servirla in piccoli piatti da dessert, oppure si prepara tagliata a cubetti, infilzati in stecchini colorati o mini forchette, per servire un finger food all’ora dell’aperitivo con gli amici.

Si consiglia l’abbinamento con un prosecco. E’ preferibile prepararla al mattino per la cena, oppure la sera per il pranzo del giorno successivo. Quella che rimane, sempre se ne avanza, va tenuta in frigo in un contenitore con coperchio e può essere consumata entro tre giorni. Questa ricetta per la cheesecake salata con ricotta sarà molto gradita ai vostri ospiti.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cavolo rosso, 5 idee sfiziose per cucinarlo

Tempura con farina di riso, la ricetta leggera

Leggi anche
Contents.media