Cesti natalizi: come confezionarli per creare un regalo perfetto

Il regalo perfetto per qualsiasi persona, i cesti natalizi: come confezionarli e quali prodotti inserire.

Mancano davvero pochi giorni al Natale, però capita quasi a tutti di rimanere indietro con i regali. Nessun problema: con un po’ di cura e originalità potrete creare dei magnifici cesti natalizi, ideali per gli appassionati della gastronomia ma apprezzati da tutti.

Se vi state chiedendo come confezionarli: non temete, nulla di più semplice! Adatti anche per i doni più formali, magari da fare sul posto di lavoro o in altri ambiti importanti, i cesti regalo sono sempre ben accetti da tutti. I modi in cui crearli sono davvero infiniti, ma ci sono degli elementi ricorrenti che sicuramente piaceranno a qualsiasi persona.

Cesti natalizi: come confezionarli e prepararli

Da sempre un regalo ben accetto, i cesti natalizi sono l’idea migliore se non sappiamo cos’altro donare ad una persona cara.

Possiamo acquistarli in qualsiasi alimentari o supermercato, ma farlo con le nostre mani lo renderà ancora più speciale e gradito. Bastano pochi semplici passaggi da seguire per sapere cosa inserire nei cesti natalizi e come confezionarli, e poi non dovrete far altro che aggiungere i prodotti. Come prima cosa, dobbiamo ovviamente procurarci un cesto: possiamo scegliere quello più tradizionale in vimini, oppure puntare su qualcosa di più speciale. Un’alternativa possono essere le cassette in legno rettangolari (di solito usati per frutta e verdura) oppure i cestini da picnic foderati.

Reperito il cesto, dobbiamo acquistare il cellophane trasparente con cui avvolgeremo il cesto natalizio una volta terminato. In vista del Natale possiamo anche puntare su pellicole trasparenti decorate con fantasie festive: l’interno del cesto sarà ancora ben visibile, ma aggiungeremo un tocco di simpatia. Immancabile poi la finta paglia o altri articoli simili. Oltre a creare un effetto di abbondanza e ricchezza nel cesto, ci aiuteranno a stabilizzare i prodotti al suo interno.

Infine, le decorazioni: nastri, coccarde, inserti con frutta secca e tanto altro. Aggiungete qualche ornamento per addobbare il cesto, senza però esagerare. I prodotti gastronomici devono rimanere il centro del regalo.

decorazione cesto natalizio

Quali prodotti inserire all’interno

A questo punto potrete dar via alla fantasia: di base ci sono degli elementi ricorrenti nei cesti natalizi, apprezzati da tutti. Con un po’ d’impegno però potremo creare una composizione che contiene i prodotti preferiti della persona a noi cara. Fra gli elementi più classici da inserire nel cesto natalizio non possono mancare biscotti, dolci e cioccolatini. Possiamo poi aggiungere conserve, formaggi e salumi tipici (soprattutto per qualcuno che abita in una regione diversa dalla nostra, per provare qualcosa di nuovo) e ovviamente una bottiglia di vino. Immancabile il protagonista del Natale: un panettone o un pandoro sono la base del nostro cesto natalizio.

Chi ha a disposizione un Bimby per la composizione di un cesto natalizio, potrebbe riempirlo con prodotti fatti in casa. Anche qui non possono mancare i dolci come il salame al cioccolato: semplice e veloce da preparare, sarà sicuramente apprezzato. Possiamo poi aggiungere marmellate, liquori, salse, biscotti e cioccolatini; il tutto rigorosamente fatto in casa. Con pochi accorgimenti potrete creare anche un cesto natalizio vegano, perfetto per gli amici che non consumano prodotti animali e derivati. In questo caso potete inserire della pasta artigianale o fatta in casa, gnocchi, cioccolato fondente al 100%, succhi, confetture e tanto altro ancora.

cesto vegano

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come piegare i tovaglioli per Natale: i metodi più belli

Mandorle atterrate: la ricetta dei tradizionali dolcetti pugliesi

Leggi anche
Contents.media