Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Cinque primi piatti con le ortiche

Cinque ricette di primi piatti a base di ortiche

Come preparare dei primi piatti con le ortiche

Se il vostro desiderio in cucina è quello di preparare un primo piatto insolito, diverso da quelli che in genere siete solite preparare, le ortiche possono rappresentare un ottimo ingrediente per dare vita ad ottime ricette alternative.

Anche se apparentemente le ortiche sono piante poco piacevoli da vedere e toccare, esse sono capaci di trasformarsi in ottimi primi piatti, infatti, con un pizzico di fantasia e qualche consiglio è possibile cucinarle in tanti modi differenti.

Di seguito proponiamo cinque primi piatti con le ortiche da preparare a casa:

  1. Risotto alle orticheingredienti: 350 gr. riso, 1 litro e mezzo di brodo vegetale, germogli di ortica freschi, 50 gr. pancetta, 1 cipolla piccola, 3 cucchiai di olio, prezzemolo, grana grattugiata, sale e pepe. Tritare il prezzemolo e la cipolla e farli soffriggere con la pancetta, aggiungendo i germogli di ortica lavati e tritati e pochissima acqua per poi far cuocere il tutto circa 15 minuti.

    Versare il riso e completare la cottura aggiungendo il brodo vegetale e mescolando spesso; una volta cotto aggiungere sale e pepe, il formaggio e l’olio.

  2. Spaghetti con ortiche ingredienti: 1 dl olio, 1 Kg. ortiche, 600 gr. spaghetti, sale. Pulire le ortiche eliminando le parti più dure, lavarle e cuocerle in acqua salata per circa 10 minuti; spezzare gli spaghetti ed aggiungerli alla pentola con le ortiche, lessandoli per almeno 8 minuti. Scolare il tutto, riporlo in una ciotola e condire con l’olio, mescolando bene il condimento.
  3. Tagliatelle ortiche e gamberiingredienti: 1 spicchio aglio, 200 gr. ortiche, 1 bicchiere vino bianco secco, 12 gamberi, sale, 400 gr. tagliatelle, 1 scalogno. Tritare l’aglio e lo scalogno finemente e farli rosolare nell’olio, aggiungendo le ortiche già pulite e lavate, sale e mezzo bicchiere di vino; A parte rosolare i gamberi puliti su entrambi i lati, unire il restante vino e lasciar cuocere. Cuocere le tagliatelle con le ortiche e farle insaporire, poi disporle nel piatto formando un nido, mettere i gamberi e condire con il restante sughetto.
  4. Lasagne all’orticaingredienti: 500 gr. lasagne, 300 gr. fogli di ortica, 500 gr. besciamella, 1 scalogno, noce moscata, sale, pepe, 150 gr. parmigiano grattugiato, 250 gr. olio, 350 gr. ricotta o fiordilatte. Scaldare l’ortica ben lavata in acqua salata per 20 minuti, scolarla, strizzarla e frullarla in modo grossolano per poi riporla in un tegame con olio, scalogno tritato ed il sale con il pepe; mentre la si lascia riposare, ungere con poco olio una teglia da forno, mettere uno strato di lasagna e parte di ortica, poi un terzo di besciamella, un terzo di ricotta o fiordilatte a pezzetti, 50 gr. di parmigiano, noce moscata grattugiata e sale. Procedere allo stesso modo con gli strati seguenti ed infornare a 180 – 200 gradi per circa 20 minuti.
  5. Gnocchi alle ortiche ingredienti: 1 Kg. patate, 200 gr. farina, sale, salvia, 250 gr. ortiche, 2 uova, burro, parmigiano grattugiato. Lavare e lessare le ortiche, scolarle, strizzarle e tritarle; lavare le patate, scaldarle ed eliminare la buccia, poi schiacciarle, unirle alle ortiche ed aggiungere le uova e la farina fino ad ottenere un composto omogeneo. Lavorare la pasta e formare degli gnocchi che poi vanno lessati in acqua salata ed immersi pochi alla volta; condirli con salvia, burro fuso e parmigiano.
© Riproduzione riservata
Leggi anche