Come fare la frittata di cipolle

La frittata di cipolle è tra le ricette a base di cipolla maggiormente diffuse in campo culinario. E’ una pietanza che si prepara velocemente e facilmente anche per chi non è avvezzo ai fornelli. La frittata di cipolla può essere gustata sia appena preparata che a temperatura ambiente.

Pertanto rappresenta una valida soluzione per le gita fuori porta e i pic nic. Cosa rende cosi speciale la frittata di cipolle? La cipolla è un alimento ricco di sali minerali e di vitamine, sopratutto quella C inoltre è un ottimo coadiuvante per la digestione, oltre a contenere calcio, potassio e magnesio in discreta quantità. Apprezzabile la presenza dell’ormone vegetale della glucochinina, che ha una forte azione antidiabetica. Di seguito vi illustrerò come fare la frittata di cipolle, seguendo una ricetta molto originale.

Come fare la frittata di cipolle, gli ingredienti per 4 persone

  • 5 uova
  • 3 cipolle medie
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 100 grammi di ricotta
  • 50 grammi di formaggio
  • 4 cucchiai di besciamella
  • Una manciata di uva passa
  • Una manciata di pinoli
  • Una manciata di mandorle sgusciate
  • Olio di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Noce di burro

Come fare la frittata di cipolle, la preparazione

  1. Mondate le cipolle e tritatele finemente
  2. Versate le cipolle tritate in una pentola antiaderente con un filo di olio e rosolatele per qualche minuto, girando ogni tanto
  3. Nel frattempo sbattete le uova in una terrina capiente e aggiungeteci un pizzico di sale e pepe
  4. Mixate nel minipinner l’uva passa, i pinoli, le mandorle, la ricotta e la besciamella fino a ottenere una crema omogeneo
  5. Tritate finemente il prezzemolo e versatelo insieme alle uova, aggiungendovi le cipolle precedentemente rosolate e la cremina ottenuta nel mixer
  6. Mescolate per bene il composto con un cucchiaio fino ad amalgamare tutti gli ingredienti all’interno
  7. Mettete nella padella antiaderente la noce di burro e versateci il composto appena fatto
  8. Lasciate cuocere a fuoco medio per qualche minuto poi con l’aiuto di un coperchio girate la frittata di cipolle
  9. Cuocete anche dall’altro lato per qualche minuto, il tempo necessario che occorre per renderla dorata e croccante
  10. Appena cotta, adagiate la frittata di cipolle su carta assorbente

Variante: la frittata di cipolle può essere cucinata anche in forno.

in tal caso sarà sufficiente imburrare preventivamente una teglia, versarvi il composto e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti.

Informazioni utili: se la cipolla viene consumata cruda, può dare acidità di stomaco e alito cattivo, a tal proposito è consigliabile l’assunzione di chiodi di garofano, che hanno il pregio di eliminare il cattivo odore dell’alito.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come sostituire le uova nei dolci

Come congelare le zucchine

Contents.media