Come scegliere il polpo: informazioni utili per l’acquisto

Consigli utili su come scegliere il polpo per preparare piatti gustosi per tutta la famiglia.

Acquistare pesce fresco non è sempre facile, perciò vediamo come scegliere il polpo da comprare per realizzare ottimi piatti. Bisogna, perciò, conoscerne le caratteristiche e riuscire a capire qual è il prodotto più fresco. Ecco alcuni consigli utili.

Come scegliere il polpo

Non tutti sanno che solo una delle 6 varietà di polpo presenti sul mercato ittico italiano potrebbe riportare la denominazione commerciale di polpo per legge. Parliamo della specie octopus vulgaris. Infatti, visto che si tratta di un mollusco piuttosto richiesto, è facile cadere in frodi e piccole truffe.

Vediamo, quindi, quali sono i consigli utili per riconoscere qual è il vero polpo e se è realmente buono per preparare gustose ricette.

polpo

Consigli utili

Un’informazione utile da conoscere per la scelta del polpo è il numero delle ventose sui tentacoli. Infatti, il polpo presenta due file di ventose sugli 8 tentacoli, a differenza dei moscardini, la cui carne è molto meno pregiata, che ne hanno solo una.

Anche riconoscere il polpo fresco da quello decongelato, che spesso viene venduto come “appena pescato “, non è semplice. Il polpo fresco verace presenta la superficie del corpo brillante, il colore intenso e variabile e deve avere la carne soda e i tentacoli ben distesi e non flaccidi.

Advertisements

Inoltre, il polpo fresco è riconoscibile anche dall’odore che emana: deve profumare di mare e non avere la classica puzza di pesce.

Etichette

Per un’acquisto consapevole, anche del prodotto surgelato, è fondamentale leggere con attenzione le etichette. Queste sono obbligatorie per legge e devono riportare chiaramente alcune informazioni.

Tra le diciture più importanti da controllare c’è l’origine, la denominazione, il metodo di pesca e se si tratta di pesce fresco o meno.

polpo

Periodi

Il polpo non è uno di quei prodotti che si trova con facilità durante tutto l’anno, soprattutto la tipologia verace del Mediterraneo.

I periodi dell’anno di maggior pesca di polpi nostrani sono due: il primo va da maggio a luglio, quando i polpi sono grossi e teneri, e il secondo, compreso tra settembre e fine dicembre.

Surgelato o fresco?

Anche se il pesce fresco da l’idea di maggiore genuinità del prodotto, nel caso del polpo, quello surgelato è molto più semplice da preparare essendo anche molto più morbido.

Infatti, il congelamento e il successivo scongelamento ammorbidiscono le fibre della carne e rendono più tenera e delicata la consistenza del mollusco.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bicchierini di cioccolato: la ricetta facile e golosa

Cornetti bicolore: la ricetta con Bimby

Leggi anche
Contents.media